Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Da sabato è attesa una fase mite e più stabile sulla nostra Penisola

Ancora incertezze domani e soprattutto venerdì. Da sabato la pressione tenderà a salire sul bacino del Mediterraneo, garantendo una fase di tempo più stabile e molto mite. Non mancheranno tuttavia addensamenti al nord e su parte del Tirreno.

La sfera di cristallo - 22 Marzo 2006, ore 15.37

Arrivano conferme circa la fase di tempo più stabile che dovrebbe accompagnarci nel week-end e nei primi giorni della prossima settimana. Il flusso perturbato atlantico dovrebbe alzarsi di latitudine sotto l'incalzante azione di un cuneo anticiclonico di matrice sub-tropicale. Nella giornata di domenica buona parte del Bacino del Mediterraneo sarà sotto la protezione di questa figura stabilizzante, la quale impedirà l'ingresso di sistemi nuvolosi organizzati per qualche giorno. Prima che ciò accada, tuttavia, il tempo rimarrà incerto sull'Italia. Venerdì un sistema frontale si farà notare sulle regioni nord-occidentali e sul Tirreno, dispensando qualche pioggia. L'aumento della pressione sarà già palese da sabato, quando la sopra citata perturbazione dovrebbe essere dissolta nel "mare" dell'alta pressione. Nonostante la presenza dell'anticiclone, sulla nostra Penisola non mancheranno annuvolamenti, che saranno più intensi al nord; i settori alpini saranno spesso interessati dalla "coda" delle perturbazioni in transito sull'Europa centrale; di conseguenza sui crinali confinali saranno possibili brevi spruzzate di neve, ma a quote decisamente alte. Nubi basse ed irregolari potrebbero farsi vedere anche sulla Liguria, su parte della Val Padana e sulla Toscana. Questi annuvolamenti si origineranno soprattutto per la presenza di aria molto umida, che impattando contro i rilievi potrebbe condensare e dare luogo a nubi. Sul resto d'Italia, in modo particolare al sud e sulle due Isole Maggiori, via libera al sole, con temperature in netto aumento. Questa fase di tempo stabile è destinata a durare o sarà solo un fuoco di paglia? Per saperne di più, leggete la rubrica "Fantameteo". PREVISIONI Giovedì, 23 marzo 2006 NORD: Sul nord-ovest condizioni di variabilità con prevalenza di schiarite, nel pomeriggio sviluppo di cumuli con possibili rovesci sparsi, anche di tipo temporalesco, in prevalenza limitati alle zone pianeggianti o pedemontane. Temperatura in calo sui monti, stazionaria al piano. Vento debole da est. Mar Ligure poco mosso. Sul nord-est nuvolosità irregolare, a tratti ampie schiarite, nel pomeriggio possibili brevi acquazzoni sulle zone pianeggianti e pedemontane, anche a carattere temporalesco. Temperatura in leggero aumento. Vento debole da est. Mar Adriatico poco mosso. CENTRO: Tempo ancora instabile, con nuvolosità variabile e probabili brevi acquazzoni, dapprima più probabili lungo il versante adriatico, nel pomeriggio sul versante tirrenico e la Sardegna. Temperatura stazionaria. Vento moderato di Libeccio sulla Sardegna, di Maestrale sulla costa adriatica, debole altrove. Mari mossi. SUD: Tempo moderatamente instabile con schiarite alternati ad annuvolamenti associati a probabili acquazzoni possibili su gran parte del territorio, specie su Campania, Calabria tirrenica, Molise e Puglia; a tratti anche temporali, specie sul Golfo di Santa Eufemia, in prevalenza asciutto sulla Sicilia con ampie schiarite. Temperatura stazionaria. Vento moderato da nord-ovest. Mari molto mossi al mattino, tendenti a mossi. Venerdì, 24 marzo 2006 NORD: Sul nord-ovest molto nuvoloso con deboli precipitazioni sparse possibili su tutti i settori, ma più insistenti sul Ponente ligure e sulle Alpi Marittime. Neve oltre i 1300m circa. Tendenza ad esaurimento dei fenomeni nel corso della giornata, temperature in lieve diminuzione nei valori massimi. Venti moderati orientali con raffiche sulla pianura lombarda. Mar ligure mosso. Sul nord-est nubi in aumento con qualche debole pioggia sparsa, più probabile su est Lombardia, pianura veneta ed Emilia. Tendenza a miglioramento prima di sera. Vento moderato orientale, temperatura in calo nei valori minimi, specie sul Friuli, massime stazionarie. Mare Adriatico da poco mosso a temporaneamente mosso, specie sulla costa veneta. CENTRO: Sulla Sardegna molto nuvoloso con piogge sparse, specie sul settore settentrionale dell'isola, altrove dapprima un po' di sole ma con rapido aumento della nuvolosità, in particolare su Toscana, Umbria e Lazio, dove saranno possibili deboli piogge sparse nel pomeriggio-sera, asciutto sul versante adriatico. Venti deboli meridionali sulla Sardegna, deboli sud-occidentali altrove, temperature stazionarie, mari leggermente mossi. SUD: Cielo velato al mattino, nubi in aumento lungo le regioni tirreniche e soprattutto dal pomeriggio deboli piogge possibili su Campania, Eolie, Messinese e Calabria tirrenica, altrove asciutto. Temperature in aumento. Mari poco mossi, venti deboli da WSW, da Maestrale sulla Puglia. Sabato, 25 marzo 2006 NORD: Sul nord-ovest in mattinata cielo irregolarmente nuvoloso su Piemonte e Lombardia, poco nuvoloso altrove. Nel corso della giornata belle schiarite assolate ovunque, in serata nuvolaglia in arrivo sulla Liguria. Vento debole occidentale, da SW sul Mar Ligure, che risulterà comunque poco mosso, temperature miti nelle ore diurne. Sul nord-est generalmente soleggiato o velato. In serata nubi in aumento lungo le Alpi ma tempo secco. Temperature in aumento, venti deboli. Mar Adriatico quasi calmo. CENTRO: Tempo in miglioramento su tutti i settori con giornata in prevalenza soleggiata, salvo addensamenti mattutini per banchi di nubi basse o nebbia lungo la fascia costiera tirrenica, vento debole da WNW. Temperature in aumento, mari poco mossi. SUD: Giornata in prevalenza soleggiata e mite dopo il dissolvimento di banchi nuvolosi residui lungo la fascia costiera. Venti deboli nord-occidentali, temperature in aumento. Mari poco mossi. Domenica 26 marzo, 2006 Nord-ovest: Nubi su Liguria e arco alpino, senza fenomeni. Per il resto tempo buono e mite. Nord-est: Qualche nube sulle Alpi. Per il resto bel tempo e mite. Centro: Bel tempo mite, salvo addensamenti passeggeri lungo i versanti tirrenici. Sud: Qualche addensamento sui versanti tirrenici e sulla Sicilia, per il resto cielo sgombro da nubi. Clima decisamente mite. Lunedì, 27 marzo 2006 NORD-OVEST Ancora nubi su Alpi e Liguria. Qualche isolata precipitazione possibile. Per il resto ampie schiarite. Sempre mite. NORD-EST Qualche debole nevicata in quota sull'Alto Adige. Per il resto ampie schiarite. Mite. CENTRO Bel tempo salvo passaggi nuvolosi sulla Toscana. Molto mite. SUD Bel tempo, anche un po' di caldo nelle zone interne. Martedì, 28 marzo 2006 NORD-OVEST Qualche banco di nubi basse specie in Liguria, con basso rischio di piogge e temperatura nella norma. Belle schiarite sulle pianure. NORD-EST Bel tempo, salvo nubi sulle Alpi. Mite. CENTRO Qualche velatura in un contesto di tempo buono, con aria mite SUD Bel tempo, salvo nubi locali. Mite. Mercoledì, 29 marzo 2006 NORD-OVEST Nubi sempre presenti lungo le Alpi e in Liguria, ma senza piogge. Belle schiarite sulle pianure. Mite. NORD-EST Nubi sulle Alpi, senza fenomeni. Sereno in pianura. Molto mite. CENTRO Soleggiato e mite. Qualche nube sulla Toscana. SUD Bel tempo, con aria mite.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 22.14: A12 Genova-Rosignano

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Genova Nervi (Km. 11,5) e Genova Est (Km. 4,2) in direzione Gen..…

h 22.05: A11 Firenze-Pisa

controllo-velocita

Controllo velocità nel tratto compreso tra Pistoia (Km. 27,4) e Montecatini (Km. 39) in direzion..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum