Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Da mercoledì rubinetti della pioggia in chiusura al nord e sul Tirreno, ancora instabilità al sud e Adriatico

Stop alle correnti perturbate atlantiche nel corso dei prossimi giorni. Domineranno venti settentrionali e orientali, che manterranno instabile il tempo sul medio-basso Adriatico e al meridione. Al nord e sul Tirreno ampie schiarite e clima più secco.

La sfera di cristallo - 3 Marzo 2014, ore 13.54

Il passaggio frenetico di corpi nuvolosi da ovest verso est sta per finire! Dopo molte settimane di egemonia quasi indiscussa delle miti e umide correnti oceaniche, la situazione sull'Italia finalmente tenderà a modificarsi a partire dalla metà di questa settimana.

Nelle prossime ore transiterà l'ultima perturbazione di questa interminabile serie. Il suo spostamento verso levante sarà seguito dalla "chiusura" della porta atlantica ad opera di un reddivivo anticiclone delle Azzorre.

Detto in altre parole, ciò che avverrà a partire dalla metà di questa settimana sarà un vero e proprio cambiamento di configurazione, che dovrebbe assicurare un periodo asciutto abbastanza lungo sulle regioni settentrionali e tirreniche. Una buona notizia per i terreni di alcune regioni ( ad esempio la Liguria e la Toscana) che da mesi hanno problemi di dissesto idrogeologico a causa delle piogge praticamente incessanti.

La perturbazione che attraverserà l'Italia nelle prossime ore formerà un minimo all'altezza del Mar Ligure, in successivo spostamento verso sud-est.

Successivamente, l'alta pressione delle Azzorre alzerà il baluardo ad ovest e si collegherà con un altro anticiclone posizionato a sud est della Scandinavia. Si formerà il classico ponte di Weikoff che determinerà una rotazione delle correnti a nord-est sulla nostra Penisola.

La cartina valida per sabato prossimo conferma appieno questa linea di tendenza. Notate il flusso atlantico che sarà costretto ad alzarsi di latitudine, per far spazio al gigante anticiclonico sul nostro Continente. Le regioni adriatiche e meridionali saranno alle prese con condizioni moderatamente instabili dovute ad una depressione presente in sede ellenica. Le regioni settentrionali e del versante tirrenico avranno invece un tempo decisamente migliore, più secco e a tratti anche ventoso.

Tra domenica e lunedì, infine, una debole perturbazione potrebbe portare qualche isolata precipitazione anche al nord, ma niente di paragonabile ai treni piovosi che abbiamo avuto fino ad ora.

Se volete ulteriori delucidazioni sul tempo a lungo termine potete leggere la rubrica Fantameteo qui di seguito riportata.

LINEA DI TENDENZA FINO A LUNEDI 10 MARZO

Martedi 4 marzo: tempo perturbato su tutta l'Italia con piogge sparse e rovesci. Quota neve sui 600-800 metri al nord, 900-1000 metri in Appennino, variabile con i rovesci. Qualche schiarita solo all'estremo sud e al nord-ovest in serata. Freddo e ventoso.

Mercoledì 5 marzo: migliora al nord e sul Tirreno. Ancora instabile in Adriatico, al sud e sulla Sardegna, con neve sugli 800-1000 metri. Ventoso e piuttosto freddo specie al centro-sud.

Da giovedì 6 a sabato 8 marzo: bel tempo al nord, alto/medio versante tirrenico e Sardegna. Su Marche, est Umbria, Abruzzo e al sud condizioni moderatamente instabili con piogge e qualche nevicata sopra i 700-900 metri. Clima abbastanza freddo al sud, più mite di giorno al nord.

Domenica 9 marzo: bel tempo ovunque a parte residui fenomeni al sud ed una tendenza ad aumento delle nubi al nord in giornata. Clima mite di giorno.

Lunedì 10 marzo: nubi sparse su tutta la Penisola con qualche precipitazione in trasferimento dal centro-nord al meridione. Un po' freddo.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 02.12: A8 Milano-Varese

blocco coda

Code causa tratto chiuso nel tratto compreso tra Allacciamento A9 Lainate-Como Chiasso (Km. 10,7) e..…

h 01.37: A26 Genova-Gravellona Toce

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Allacciamento Diramazione Gallarate-Gattico (Km. 161,6) e Borgoma..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum