Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Da lunedì entra in scena "Zefiro"

La depressione che si formerà nel fine settimana sul Portogallo punterà gradualmente sull'Europa centrale influenzando con piogge anche importanti le nostre regioni centro-settentrionali, praticamente all'asciutto il meridione.

La sfera di cristallo - 17 Ottobre 2002, ore 16.28

Un forte anticiclone sulla Scandinavia è la chiave di lettura del tempo sull'Europa per la prossima settimana. Esso costringerà la depressione "Zefiro" a muoversi verso levante, non trovando sfogo verso nord. Il "soffitto" anticiclonico però si interromperà sulla Scandinavia e, superato dunque il primo ostacolo, la nostra depressione tenterà comunque di salire in latitudine. Oltretutto troverà a sbarrarle la strada verso levante l'opposizione di un anticiclone subtropicale in pieno Mediterraneo. La spinta delle correnti occidentali ne fiaccherà comunque la resistenza e "Zefiro" riuscirà ad interessare abbastanza agevolmente le nostre regioni settentrionali e centrali, il suo influsso sul meridione sarà invece molto scarso. Si prospettano due distinti passaggi sino a sabato 26: il primo tra lunedì 21 e martedì 22, il secondo tra giovedì 24 e venerdì 25. Il problema è riuscire a capire dove si posizionerà l'asse della fascia dei venti da ovest per comprendere meglio dove pioverà di più. E' comunque da tener presente che i grossi cicloni con forti gradienti barici si spostano piuttosto lentamente. Eccovi comunque una sintesi previsionale: Venerdì 18, sabato 19 e domenica 20: anticiclone alla riscossa e tempo generalmente soleggiato, fresco al mattino, mite al pomeriggio, soprattutto al centro-sud. Lunedì 21: peggiora al nord-ovest, la Sardegna, la Toscana e dalla sera anche su Umbria e Lazio: prime piogge deboli o moderate. Bel tempo su medio-adriatico e al sud, nuvoloso al nord-est e sull'Emilia-Romagna ma secco. Martedì 22: piogge al centro-nord, anche qualche temporale nelle località costiere. Accumuli localmente importanti, specie a ridosso delle Alpi, al sud solo annuvolamenti passeggeri o velature ma tempo secco. Valori miti, ventoso. Mercoledì 23: ancora qualche rovescio al centro, Romagna e Triveneto, migliora al nord-ovest e sulla Sardegna, nuvoloso al sud con qualche rovescio su Campania e Molise. Temperatura in calo al centro-nord. Giovedì 24: annuvolamenti su medio Adriatico e al sud con qualche fenomeno, bello altrove, peggiora dalla sera al nord-ovest, Toscana e Sardegna. Venerdì 25: rapido passaggio del fronte da nord-ovest verso sud-est, rovesci sparsi dapprima al nord, poi al centro, infine sul meridione, seguiti da schiarite e venti di Maestrale. Per le previsioni sino al 6 novembre consulta "fantameteo".

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum