Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Da lunedì attacco temporalesco all'Italia: si parte con il nord

Il fine settimana reggerà, pur con qualche disturbo su Alpi, Triveneto, fascia costiera tirrenica, poi arriverà un impulso temporalesco insidioso sul settentrione, che martedì coinvolgerà anche il centro e poi insisterà almeno sino a giovedì 15 sul basso Adriatico, accompagnato da correnti in prevalenza settentrionali e dunque fresche su tutto il Paese.

La sfera di cristallo - 8 Maggio 2014, ore 14.57

L'alta pressione potrebbe non farcela ad arginare la veemenza delle correnti nord atlantiche prima e artiche in un secondo tempo, facendosi da parte e sottoponendo la Penisola a correnti settentrionali, fresche ed instabili, per diverso tempo, influenzando dunque in modo determinante la media termica di maggio.

In pratica tornerebbero in auge le proiezioni che abbiamo fatto in proposito su questo mese un paio di settimane fa: http://meteolive.leonardo.it/news/In-primo-piano/2/previsioni-stagionali-maggio-che-mese-sar-/45860/

scambi meridiani e Italia sotto scacco. Quanto è attendibile questa previsione? Il modello americano legge ormai in modo chiaro la situazione sino alla metà del mese, con il passaggio temporalesco del 12-15 ormai quasi certo, mentre successivamente si trova davvero di fronte ad un bivio: Africa o artico?

Ci starebbero anche entrambe le cose come abbiamo ipotizzato ieri e stamane:
http://meteolive.leonardo.it/news/Ipotesi-estreme.../74/se-si-avverasse-sbalzi-pazzeschi-in-pochi-giorni-tra-il-18-ed-il-23-maggio-/46087/
una fiammatina dal 17 al 21, poi boum, arriva l'aria artica e si forma una depressione carica di temporali con netto calo termico. Però c'è il sospetto che la ferita che si verrà a creare dal 13 in poi possa risultare determinante per le sorti del maggio, come andiamo sostenendo già da 48 ore.

In pratica il vortice finirebbe per fungere da catalizzatore per l'inserimento delle correnti fredde da nord-est da metà mese in poi, senza lasciare il minimo spazio all'affermazione dell'alta pressione e dunque del bel tempo.

Torneremo ovviamente sull'argomento, intanto godiamoci ancora questi 2-3 giorni discreti con le eccezioni che troverete in sede di sintesi previsionale, poi tra lunedì 12 e martedì 13 ecco il passaggio temporalesco con formazione di una depressione al suolo in Valpadana. La linea frontale si sposterà poi verso il centro-sud, coinvolgendo più nettamente il versante adriatico e favorendo un sensibile calo delle temperature.

Insomma sino a metà mese sarà primavera dinamica, l'estate può ancora attendere.

SINTESI PREVISIONALE SINO A GIOVEDI 15 MAGGIO:
venerdì 9 maggio:
nuvolaglia lungo le Alpi e nel pomeriggio anche sul Triveneto, ma con rovesci solo sporadici, velature e passaggi nuvolosi modesti sul resto del nord con un po' di sole, al centro poco nuvoloso o velato, salvo addensamenti sulla Toscana, sereno al sud. Locali nebbie notturne e mattutine sulle coste. Temperature ancora miti.

sabato 10 maggio: giornata di tempo buono salvo addensamenti temporanei lungo le Alpi e su Veneto orientale e Friuli Venezia Giulia ma con basso rischio di pioggia. Un po' di nubi basse al mattino presto sulle coste liguri, toscane e laziali. Temperature sempre miti, anche un po' calde nel pomeriggio.

domenica 11 maggio: al nord irregolarmente nuvoloso con ampie schiarite sulla bassa Valpadana e nubi più compatte su Alpi e Triveneto, dove saranno possibili rovesci o spunti temporaleschi pomeridiani, nubi basse anche lungo la costa ligure. Bel tempo altrove.

lunedì 12 maggio: tempo in peggioramento al nord con rovesci o temporali dal pomeriggio, anche forti sulla fascia pedemontana e accompagnati da un netto calo termico. Nubi in arrivo anche al centro con rovesci sulla Toscana, asciutto per il momento altrove e al sud ancora in gran parte soleggiato.

martedì 13 maggio: al nord nuvolosità variabile e ancora qualche rovescio o temporale, specie nel pomeriggio e su centro-est Lombardia, Triveneto ed Emilia-Romagna, instabile al centro con piogge e temporali, specie sul medio Adriatico, schiarite in Sardegna ma ventoso. Al sud peggiora su Campania e Molise con temporali, poi anche sul resto del meridione in serata. Rinforzo dei venti e calo generale delle temperature al centro-sud, ancora fresco al nord.

mercoledì 14 maggio: sul Triveneto e l'Emilia-Romagna ancora nuvolosità variabile con qualche rovescio o isolato temporale, specie al pomeriggio, bello grazie al vento da nord sul settore di nord-ovest. Schiarite anche su Toscana, Sardegna, Umbria occidentale ed alto Lazio, instabile altrove con rovesci sparsi e temporali, specie nel pomeriggio con anche delle grandinate. Ventoso ovunque e fresco per la stagione.

giovedì 15 maggio: ancora tempo un po' instabile su medio Adriatico, basso Lazio, meridione con alcuni spunti temporaleschi, più sole sul resto del Paese, temperature in aumento nei valori massimi.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum