Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Da domenica sera gradualmente proveremo un brivido invernale

Lunedì neve sull'Appennino centro-meridionale, nord solo sfiorato. Da martedì grande variabilità in attesa delle feste natalizie che si preannunciano meteorologicamente agitate. Non mancheranno i colpi di scena!

La sfera di cristallo - 17 Dicembre 2004, ore 16.41

Il classico "colpo di teatro" il tempo ce lo offre molto spesso, quasi divertendosi a smentire previsori e superesperti o presunti tali. Come in ogni dicembre che si rispetti ci sono "acque agitate" sul nord Europa che non premettono niente di buono, per chi desidera sempre e solo il sole, o molte emozioni per chi gradisce un tempo più movimentato. Il Vortice polare, lassù nel grande nord, è ancora un bambino scalmanato e tale rimarrà sin verso Natale. Poi, lentamente, comincerà a rallentare. Avremo di conseguenza un passaggio di onde perturbate più ordinate e anche delle fasi favorevoli a precipitazioni nevose sia sulle Alpi che sugli Appennini. Rispetto alla fase fredda che vivremo tra lunedì e martedì però, assisteremo prima del Natale ad un riscaldamento e solo con l'arrivo delle feste ricominceremo a perdere qualche grado ma sempre in un contesto altalenante, a cui dovremo abituarci. La vera variazione del tempo degli ultimi anni, da annotare nei libri di testo, è che rispetto al passato, la fascia dei venti da ovest in inverno non si abbassa quasi mai sotto i 35° di latitudine, ecco perchè il regime delle precipitazioni si è modificato tanto e bisogna affidarsi alle depressioni, peraltro non sempre facili da individuare da parte dei modelli, per assistere a fasi di tempo perturbato di un certo rilievo. SINTESI PREVISIONALE sino a venerdì 24 dicembre sabato 18 dicembre: al nord sereno per Foehn ma lungo le Alpi di confine un po' di neve portata da nord. Al centro-sud passaggio di una debole perturbazione e un po' di pioggia, prima al centro, poi al meridione. In serata rasserena ovunque ma nuovi annuvolamenti si produrranno lungo l'arco alpino. Temperature in calo al centro-sud e in quota, in temporaneo rialzo in Valpadana. domenica 19 dicembre: al nord irregolarmente nuvoloso, spruzzate di neve in mattinata sulle Alpi, specie sui settori più settentrionali con limite dei fiocchi a 400m. In giornata peggiora sull'Emilia-Romgna con neve sull'Appennino oltre i 700m ma in calo nella tarda serata sino a 400-500m. Al centro-sud dopo una mattinata a tratti soleggiata ma molto incerta, si avrà un peggioramento con piogge e rovesci a partire dai settori tirrenici. La neve cadrà solo oltre i 1500m e solo in serata il limite scenderà a 1000m. lunedì 20 dicembre: sull'Emilia-Romagna al mattino ancora qualche debole nevicata, possibile anche al piano ma in rapido esaurimento, sul resto del nord poco nuvoloso ma ventoso e freddo, al centro-sud perturbato con piogge e nevicate sin verso i 500m su App. centrale e sui 900m su quello meridionale ma in calo sino a 600m verso sera. Migliora nel pomeriggio sulla Toscana. martedì 21 dicembre; al mattino ancora qualche precipitazione al sud e sull'Abruzzo, dove potrà nevosa sui 200m e sull'Appennino meridionale sino in collina. Altrove sereno ma freddo. mercoledì 22 dicembre: nuova perturbazione in arrivo da ovest con effetti su zone alpine, specie quelle confinali e la Toscana dove nevicherà sino a 500m nelle prime ore, in serata preso tutto il centro-sud con neve sino a 1000m sull'Appennino, al nord tempo in miglioramento ma con residui addensamenti sul Triveneto, temperature che risalgono. giovedì 23 dicembre: al sud ancora instabile al mattino con rovesci, tempo più soleggiato ma ventoso sul resto del Paese. Più mite ovunque. venerdì 24 dicembre: annuvolamenti lungo le Alpi ma tempo asciutto, altrove più soleggiato, salvo addensamenti su Toscana, Lazio e Campania ma con fenomeni solo isolati, lieve calo termico, specie nelle zone interne.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum