Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Da domenica ottobrate disturbate dalla pioggia al nord e su parte del centro

Due perturbazioni atlantiche, seppur un po' faticosamente, faranno il loro ingresso sull'Italia riportando condizioni di tempo autunnale. Continuerà comunque a fare abbastanza caldo per la stagione, specie al sud e sulle Isole maggiori.

La sfera di cristallo - 18 Ottobre 2013, ore 15.23

 Con un'alta pressione in piena forma, come quella che in questi giorni sta unendo in un solo abbraccio nord Africa, Mediterraneo e Italia, anche l'autunno trova qualche difficoltà ad imporsi, pur nel pieno delle sue potenzialità. Il periodo che ci porterà da qui sino al 25 ottobre vedrà comunque una graduale erosione del muro anticiclonico a favore di più consone correnti umide provenienti dall'oceano.

Niente freddo che sia chiaro, anzi temperature ancora un po' al di sopra delle medie sul nostro Paese, specie al sud e sulle Isole Maggiori, ma almeno un po' di pioggia in arrivo. Diciamo "almeno" perchè la stagione autunnale in questa fase, sarebbe tipicamente votata ad apportare le benefice piogge autunnali delle quali, se ben dosate e senza eccessi, abbiamo gran bisogno.

Eccole dunque le nuove piogge in arrivo: un primo assaggio tra domenica e lunedì al nord e sulla Toscana, con rischio di qualche temporale lungo le zone costiere tra quest'ultima reione e la Toscana. A seguire una pausa poi ecco una seconda perturbazione, più intensa della prima, attesa sopraggiungere tra martedì 22 e mercoledì 23.

Darà il via ad una nuova passata d'acqua dapprima al nostro settentrione, in successivo trasferimento anche al centro e infine al sud, dove giungerà giovedì 24 un po' attenuata.

Perchè attenuata? Per un nuovo probabile rinforzo dell'alta pressione, che andrà letteralmente a stritolare la massa nuvolosa costringendola a dissolversi nella giornata di venerdì 25, allorquando è previsto il ritorno del bel tempo su quasi tutta l'Italia.

Ma ecco la SINTESI PREVISIONALE FINO A VENERDI 25 OTTOBRE 2013

SABATO 19 su tutto il Paese avremo alcuni passaggi nuvolosi, generalmente innocui, e intervallati da schiarite, anche ampie. Temperature stazionarie su valori superiori alla media del periodo.

DOMENICA 20 si intensifica ulteriormente la nuvolosità al centro-nord e, al settentrione, arriveranno anche le prime piogge. Con il passare delle ore rovesci in trasferimento anche verso la Toscana. Altrove asciutto. Mite ma con valori massimi in calo al nord e sulla Toscana.

LUNEDI 21 nubi quasi ovunque, con piogge sparse su nord-est, Toscana, Marche, Umbria e Sardegna. Altrove asciutto. Lieve calo termico al centro.

MARTEDI 22 al centro e al sud prevalenza di sole, al settentrione nubi sparse, in intensificazione nel corso della giornata, con tendenza a primi rovesci in serata a partire dal nord-ovest. Mite, specie al centro e al sud.

MERCOLEDI 23 maltempo su gran parte del nord e sulla Toscana, con piogge diffuse. Nubi irregolari sul resto del territorio ma senza conseguenze. La mitezza resiste al centro, al sud e sulle Isole Maggiori.

GIOVEDI 24 piogge su nord-est, centro, Campania e Sicilia, in attenuazione con il passare delle ore. Altrove variabilità. Temperature in moderato calo ad eccezione della Sardegna. 

VENERDI 25 torna il bel tempo su tutto il Paese. Attenzione però al rischio di strati nebbiosi sulla val Padana. Mite per la stagione.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum