Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Con poca convinzione, ma sarà anticiclone

L’anticiclone delle Azzorre prova a distendersi sul Mediterraneo, garantendo una maggiore stabilità e un nuovo periodo di caldo, spesso afoso sulle pianure; ma non mancheranno strappi ed eccezioni alla regola.

La sfera di cristallo - 28 Luglio 2008, ore 15.30

Nel suo periodo migliore, quello dell’estate piena e matura, il tanto decantato anticiclone delle Azzorre appare più che sorpreso, quasi sbigottito. Spiazzato dalla sua roccaforte da vigorose aree depressionarie, che tuttora scorazzano in pieno Atlantico quasi fosse autunno, si dimena irrequieto nelle medio-basse latitudini. Talvolta tenta qualche sortita sul Mediterraneo laddove, per nostra fortuna, il suo collega africano si è limitato a sporadiche apparizioni; ma ai suoi progetti non seguono, almeno fino ad adesso, solide realtà. Dopo una lunga parentesi instabile, durata circa una dozzina di giorni, prova a rialzare la testa, approfittando di un sobbalzo della corrente a getto. Quest’ultima, dopo aver scalzato una possente alta pressione in territorio scandinavo, invoglierà un lungo treno di perturbazioni verso le pianure europee. La ritrovata zonalità del flusso favorirà quindi un moderato aumento della pressione sul Mediterraneo occidentale e sull’Italia (leggasi anticiclone delle Azzorre), con tanto di stabilità, caldo e umidità, ovvero condizioni di afa sulle pianure più interne e nei centri urbani. Resta l’incognita del beneamato arco alpino e di parte del nord che, nel dispensario della stabilità, a volte si cacceranno dentro, ma per diversi giorni ne resteranno fuori. Prima per un’instabilità latente, attiva tra la tarda mattina e la sera, che persisterà fino a mercoledì; poi sarà la coda di una perturbazione, in viaggio sul centro-ovest Europeo, a mettere in subbuglio i cieli di gran parte del nord. Si dovrà attendere almeno fino a Domenica per uscirne fuori in modo più definitivo; ma rimandiamo al fantameteo ogni valutazione in merito alla prossima settimana. Tendenza previsionale fino a LUNEDI 4 AGOSTO MARTEDI, 29 luglio 2008 Moderatamente instabile al nord, con nuvolaglia innocua tra i monti in mattinata, ma con rapido sviluppo di focolai temporaleschi a ridosso dei rilievi alpini e dell’Appennino Ligure. Lento trasferimento verso est dei fenomeni e miglioramento serale. Più sole su Emilia Romagna, basso Veneto e centro-sud, salvo addensamenti pomeridiani nelle zone interne e a ridosso dei rilievi appenninici centro-meridionali, dove non si esclude qualche isolato fenomeno. MERCOLEDI, 30 luglio 2008 Ancora moderata instabilità lungo l’arco alpino, più attiva nelle ore pomeridiane e sul settore centro-orientale, dove i temporali potrebbero risultare più estesi ed interessare marginalmente anche le aree di pianura. Soleggiato altrove, eccetto addensamenti pomeridiani nelle zone interne e montuose, ma senza fenomeni di rilievo; caldo in aumento ovunque e venti a regime di brezza lungo le coste. GIOVEDI, 31 luglio 2008 Inizialmente discreto, ma con rapido peggioramento temporalesco al nord-ovest; primi rovesci e temporali già in mattinata. Sul nord-est peggiora nel corso della giornata, con rovesci e locali temporali nelle zone montuose. Caldo in intensificazione ovunque, specie al centro-sud, con punte di 36-38°C e condizioni di afa sulle pianure e nelle città. VENERDI, 1° agosto 2008 NORD-OVEST Nubi irregolari, più intense sulle Alpi e settori di pianura settentrionali, con rovesci nelle ore del pomeriggio. Caldo. NORD-EST Nubi sulle Alpi associate a occasionali rovesci pomeridiani. Più sole altrove. Caldo. CENTRO Nubi sparse con qualche acquazzone non escluso sui monti dell'Abruzzo. Bello su coste e Sardegna. Molto caldo. SUD Bel tempo e caldo intenso. Nubi sparse nelle zone interne, specie sul Molise, con qualche rovescio non escluso. SABATO, 2 agosto 2008 NORD-OVEST Nubi sparse al nord, con qualche rovescio su alta Lombardia. Caldo. NORD-EST Nubi sulle Alpi con qualche rovescio possibile. Schiarite prevalenti altrove. Caldo. CENTRO Nubi qua e là nelle zone interne senza fenomeni. Bello lungo le coste e sulla Sardegna. Caldo intenso. SUD Bel tempo e clima molto caldo. DOMENICA, 3 agosto 2008 NORD-OVEST Bel tempo con clima caldo e afoso. NORD-EST Bel tempo e caldo afoso. CENTRO Bel tempo, salvo nubi pomeridiane sui settori appenninici di Toscana, Umbria, Marche e Lazio. Caldo intenso ed afoso nelle zone interne. SUD Bel tempo e clima molto caldo. Nubi solo locali sui settori appenninici. LUNEDI, 4 agosto 2008 NORD-OVEST Bel tempo, salvo nubi locali. Caldo. NORD-EST Cielo in prevalenza sereno e clima caldo. Maggiori addensamenti sulle Alpi. CENTRO Soleggiato e caldo, salvo locali addensamenti pomeridiani in Appennino. SUD Bel tempo e caldo torrido, specie nei settori interni.

Autore : Giuseppe Tito

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum