Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Colpi di tuono fino a giovedì, poi il tempo metterà giudizio

Tempo instabile sull'Italia fino alla giornata di giovedì con temporali sparsi soprattutto al centro. Da venerdì situazione in miglioramento e prossimo fine settimana all'insegna del sole su tutta la Penisola.

La sfera di cristallo - 16 Giugno 2014, ore 15.00

L'egemonia instabile non mollerà la presa in Italia almeno fino alla giornata di giovedì. La fase acuta del peggioramento dovrebbe essere alle nostre spalle, ma non aspettiamoci miglioramenti in tempi brevi.

La ferita inferta dall'aria fresca nel cuore del Mediterraneo sarà dura a morire. Tra martedì e giovedì, tuttavia, la depressione responsabile del maltempo italico allargherà le proprie maglie, attenuandosi gradualmente. Ciò favorità una maggiore presenza di schiarite, quantomeno nelle prime ore del mattino, mentre nel pomeriggio l'azione riscaldante del sole (a contatto con l'aria ancora instabile) favorirà la risalita dell'aria umida dal basso, favorendo nuove manifestazioni temporalesche.

In sostanza, perderanno di importanza i temporali di matrice marittima, mentre acquisteranno vigore i fenomeni convettivi. Stante la notevole instabilità dell'aria, tali fenomeni avranno la loro origine sulla terraferma e lungo i rilievi, ma potrebbero estendersi anche alle pianure e alle coste: un piccolo passo avanti verso un miglioramento che diverrà realtà solo a partire da venerdì.

Per chi attende con ansia il ritorno del caldo e del bel tempo dovrà pazientare fino al prossimo fine settimana.

Anche le ultime analisi confermano la risalita di un promontorio anticiclonico africano che tra sabato e domenica metterà a sedere l'instabilità, portando nuovamente in trionfo l'estate italiana.

Ecco una depressione che si getterà ad ovest del Portogallo facendo alzare i geopotenziali sul Mediterraneo. Ciò sarà garanzia di tempo stabile, soleggiato e caldo in Italia. Tale situazione potrebbe protrarsi anche nei primi giorni della settimana prossima, ma per avere maggiori dettagli potete leggere la rubrica Fantameteo qui si seguito riportata.

Ecco la possibile linea di tendenza del tempo in Italia fino alla giornata di lunedì 23 giugno.

Da martedì 17 a giovedì 19 giugno tempo ancora instabile in Italia, segnatamente nelle ore pomeridiane e in prossimità delle zone interne e montuose, ma con possibili sconfinamenti sulle pianure e lungo le coste specie dell'Italia centrale. Fenomeni meno probabili all'estremo sud e sulla Sicilia. Clima gradevole su tutte le regioni.

Venerdì 20 giugno: ultimi temporali sull'Appennino centro-meridionale con qualche sconfinamento su pianure e coste durante il pomeriggio. Su tutte le altre regioni situazione in miglioramento, con ampie schiarite e assenza di fenomeni. Temperature in aumento.

Sabato 21, domenica 22 e lunedì 23 giugno: bel tempo e caldo su tutta la nostra Penisola. Qualche temporale possibile sabato sull'Appennino meridionale e tra domenica e lunedì sulle Alpi, ma si tratterà di fenomeni isolati. Temperature in aumento specie sulla Sardegna e al centro-sud.

 

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum