Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

CAMBIA radicalmente IL TEMPO sull'Italia

Prepariamoci a giornate di passione tra vento, pioggia, temporali, e presto anche la prima importante neve sui monti. Approfittate del week-end per fare il cambio d'abbigliamento...

La sfera di cristallo - 8 Ottobre 2004, ore 16.41

L'autunno caldo, almeno sotto il profilo meteorologico, può dirsi per il momento concluso. L'alta pressione, prima isolerà una cellula sull'Europa centrale invitando le perturbazioni e le correnti d'aria più fresca ed instabile a prendere possesso del Mediterraneo centrale, poi si terrà di quinta sia ad ovest che ad est del Continente. Inoltre, UDITE! UDITE! Si formerà addirittura una depressione sul Tirreno che farà da esca alle discesa delle correnti perturbate nel nord Europa. Una scarica di nubi, venti e piogge di cui c'era veramente bisogno anche perchè sembrava che il cielo avesse chiuso per ferie e non dovesse presentare alcuna programmazione per la stagione autunno-inverno 2004-2005. Invece finalmente ecco il Vortice Polare salire in cattedra: sembra tanto il cacciatore ubriaco, l'avete mai visto? Spara a destra e a manca ma, se vi mettete esattamente di fronte a lui, difficilmente vi colpirà. L'Italia è sempre di fronte a lui e infatti spesso le correnti perturbate si dirigono ad ovest o a est, difficilmente al centro, questa volta il colpo andrà diritto al centro, forse perchè il vortice polare avrà deciso di risparmiare un po' di Vodka e gli si aggiusterà la mira. In definitiva: da domenica aspettiamoci giorni con spiccata variabilità e diversi momenti piovosi, ma soprattutto una discreta ventilazione che farà gran bene ai nostri polmoni. SINTESI PREVISIONALE SINO A VENERDI 15 OTTOBRE 2004: Sabato 09 ottobre: nuvolaglia irregolare al nord e sull'alto Tirreno con qualche breve pioggia o rovescio, soprattutto sulle zone alpine, per il resto, dopo la dissoluzione delle brume e delle nebbie mattutine, abbastanza soleggiato. Temperature stazionarie su valori miti. Domenica 10 ottobre: generale instabilizzazione al nord, al centro e sulla Sardegna, con alcuni rovesci temporaleschi, specie sull'isola, la Toscana, l'Umbria e il Lazio. In serata coinvolta anche la Campania, sul resto del sud ancora tempo parzialmente soleggiato. Temperature in calo al centro-nord, Bora in arrivo a Trieste. Lunedì 11 ottobre: tempo instabile con rovesci, diffusi e talora forti al nord, più sparsi ed intermittenti al centro-sud, dove non mancheranno alcune schiarite ma anche la formazione di locali focolai temporaleschi, debole circolazione ciclonica. Temperature in ulteriore calo al centro-nord ma in diminuzione anche al sud. Martedì 12 ottobre: tempo instabile, a tratti perturbato al nord e sulle regioni centrali tirreniche con piogge sparse e ancora spunti temporaleschi, altrove nuvolosità variabile e acquazzoni più isolati. Temperature stazionarie. Mercoledì 13 ottobre: al centro-sud e sulle isole instabile e temporalesco, al nord incerto ma asciutto. Giovedì 14 e venerdì 15: giornate moderatamente perturbate e favorevoli alle piogge su gran parte del Paese, prime nevicate di un certo rilievo sulle Alpi oltre i 1800-2000m. Piuttosto freddo.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum