Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Caldo sino al week-end, poi rinfrescata. Inizio di settembre fresco ma con pochi fenomeni di rilievo

Ultimi giorni di caldo intenso, poi vortice freddo in avvicinamento alle Alpi con alcuni passaggi temporaleschi su Venezie e regioni adriatiche in genere, soprattutto tra lunedì 30 e martedì 31 agosto, con annessa generale rinfrescata. In seguito l'anticiclone delle Azzorre entrerà in scivolata, chiudendo la strada al tempo perturbato e riportando una progressiva stabilità.

La sfera di cristallo - 25 Agosto 2010, ore 14.45

I fenomeni attesi sull'Italia tra il pomeriggio del 30 agosto e la mattinata del 31 secondo il nostro modello WRF.

Ancora qualche giorno di caldo, poi andrà in scena un altro classico, quello dell'inizio di settembre frizzantino.

Non che sia successo tutti gli anni, però di tanto in tanto tra la fine di agosto e l'inizio di settembre si realizzavano condizioni da autunno vero, con temperature minime prossime ai 9-10°C anche sulle zone pianeggianti e massime non superiori ai 23-24°C, anche con sole pieno.

Tutto questo prima che l'anticiclone chiudesse tutti i boccaporti e ci concedesse un nuovo periodo stabile, tranquillo e progressivamente più caldo, ma non più con i valori di agosto.

Entrava insomma in scena la PES, la piccola estate settembrina, che tanto piace ai vacanzieri di settembre. Riteniamo che quest'anno possa andare proprio così, con un copione già scritto.

Non vivremo una rottura stagionale di quelle roboanti, ma la rinfrescata sarà di quelle robuste e i temporali, pur di straforo, si faranno sentire con forza dapprima su Triveneto ed Emilia-Romagna, poi anche lungo il resto dell'Adriatico.

Per Tirreno e nord-ovest niente da fare, la protezione dell'arco alpino non lascerà spazio a molte sorprese, se non all'innesco del Favonio tra Piemonte e Lombardia e di una bella Maestralata sulla Sardegna. Qui, stante la disposizione delle correnti e soprattutto dell'alta pressione, difficilmente si assisterà a precipitazioni "di peso" almeno sino al 7-10 settembre.

SINTESI PREVISIONALE SINO A MERCOLEDI 1° SETTEMBRE
giovedì 26 agosto: giornata di caldo estivo piuttosto intenso, specie al centro-sud, a tratti afoso al nord.

venerdì 27 agosto: arrivo di un fronte lungo le Alpi con qualche precipitazione anche temporalesca nel pomeriggio, specie sul settore centro-orientale, ma che non coinvolgerà il resto del nord.
Ancora soleggiato al centro-sud, con addensamenti di nubi basse lungo i versanti tirrenici al mattino.

sabato 28 agosto: un po' di instabilità su Alpi e Venezie con brevi episodi temporaleschi pomeridiani, bel tempo altrove, ma con un po' di nuvolaglia e rovesci isolati lungo la dorsale appenninica nelle ore più calde. Lieve calo termico.

domenica 29 agosto: ancora qualche temporale in formazione sulle Venezie in discesa verso l'Emilia-Romagna e poi le Marche, nel pomeriggio focolai temporaleschi anche sul resto dell'Appennino centrale, per il resto soleggiato e meno caldo.

lunedì 30 agosto: arrivo della massa d'aria fresca più importante dal pomeriggio al nord con possibili temporali tra basso Piemonte, sud ed est Lombardia, Triveneto, poi Emilia-Romagna e nella notte su martedì anche sulle Marche, l'Aretino e l'Umbria. Altrove ancora in prevalenza soleggiato e asciutto. Calo dei valori termici al nord e poi al centro dalla nottata.

martedì 31 agosto: migliora al nord, temporali anche forti su medio Adriatico, poi sul Molise ed il Gargano, ancora rovesci tra Umbria e forse Reatino, schiarite ma tempo ventoso sul resto del centro, tempo incerto sul resto del sud, con possibili rovesci su Campania e zone interne appenniniche. Generale calo delle temperature, forte Maestrale sulla Sardegna, foehn su Piemonte e Lombardia.

mercoledì 1° settembre: ancora nubi sparse su medio-basso Adriatico, Appennino meridionale con possibili rovesci o temporali sparsi, sia al mattino presto che nel corso del pomeriggio, soleggiato altrove, ma ancora un po' ventoso e fresco. Freddo al mattino per la stagione sulle zone di montagna.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum