Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Breve fiammata calda al sud, per il resto la primavera continuerà a mostrarci il suo volto fresco ed instabile

Almeno fino a lunedì non si intravvedono sbocchi a questa situazione. Farà un po' caldo al sud fino a giovedì, mentre il nord e gran parte del centro resteranno sotto il tiro delle correnti instabili da sud ovest.

La sfera di cristallo - 10 Maggio 2010, ore 15.18

Tra piogge, acquazzoni, temporali e qualche rara occhiata di sole, il mese di maggio ha già superato la prima decade. Un maggio assai diverso rispetto agli anni scorsi, ma che rientra perfettamente nella casistica meteorologica primaverile.

La primavera è, per prima cosa, la stagione dei contrasti, non del caldo e del bel tempo ad oltranza. Ora un po' di sole servirebbe, segnatamente al nord. Piogge così frequenti indubbiamente mettono a dura prova la tenuta del terreno ed una pausa soleggiata sarebbe più che auspicabile.

Dalle carte oggi disponibili, però, questa pausa sembra non arrivare, quantomeno fino a lunedì prossimo. Troppo vasta e ben alimentata la saccatura che interessa (ed interesserà) l'Europa centro-occidentale.
Solo il meridione trae benefico da questa situazione; alle basse latitudini mediterranee difatti le correnti assumono una curvatura più anticiclonica. Da qui le condizioni di tempo migliore e le temperature piuttosto elevate che sono presenti all'estremo sud.

Cosa accadrà nei prossimi giorni? Lentamente (anzi, molto lentamente) la figura di maltempo evolverà a levante. Tra giovedì e venerdì, quindi, sparirà il caldo ed il bel tempo anche al sud e tutta la nostra Penisola si troverà a fare i conti con una pesante situazione instabile.

Situazione instabile che andrà avanti almeno fino alla giornata di lunedì della settimana prossima, con i massimi effetti concentrati sempre al centro-nord.

Possiamo dare una speranza di miglioramento? Per ora è solo una speranza, una fioca luce in fondo al tunnel, che potrebbe anche spegnersi nei prossimi giorni: da martedì 18 l'alta pressione sembra rimontare ad ovest dell'Italia, favorendo una rotazione delle correnti a nord-ovest. Se le cose andassero veramente così si potrebbe sperare in un periodo di tempo meno instabile, se non abbastanza buono per gran parte della Penisola.

Vi diciamo subito che le speranze sono poche, ma l'argomento verrà comunque trattato meglio nel Fantameteo.

Per adesso occupiamoci del tempo fino a lunedì 17 maggio.

Martedì 11 e mercoledì 12 maggio: instabile al nord e su gran parte del centro, con alta probabilità di precipitazioni e clima abbastanza fresco. Tempo migliore al sud ed anche caldo sulle regioni estreme. Ventilazione meridionale ovunque.

Giovedì 13 maggio: ultime schiarite ed ultimi tepori al sud. Per il resto instabile con precipitazioni più probabili al nord e nelle zone interne del centro nelle ore del pomeriggio. Fresco al centro-nord, ancora un po' caldo al sud.

Venerdì 14, sabato 15 e domenica 16 maggio: instabile su tutta l'Italia. A partire da venerdì il fresco raggiungerà anche il sud. Precipitazioni sparse su gran parte delle nostre regioni, ma in modo particolare sul centro-nord. Ventoso e fresco specie al nord.

Lunedì 17 maggio: migliora al nord, Sardegna, Tirreno ed al sud. Ultime incertezze al nord-est ed Adriatico, ma in attenuazione. Entrano venti da nord-ovest freschi, ma più stabili.

 


 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 09.51: A14 Pescara-Bari

incidente rallentamento

Traffico rallentato causa ripristino incidente nel tratto compreso tra Pescara Ovest-Chieti (Km. 38..…

h 09.48: SS106radd Radd Jonica

incidente rallentamento

Traffico rallentato, incidente a 1,196 km prima di Incrocio Torricella (Km. 15,7) in direzione In..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum