Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Bora e Grecale domineranno la domenica italiana

Nuova diminuzione delle temperature fra domenica e lunedì, con molte piogge e temporali al sud, ma anche su parte delle regioni del centro; neve a quote sempre più basse sull'Appennino. Temporaneo miglioramento fra martedì e giovedì.

La sfera di cristallo - 12 Novembre 2004, ore 15.08

La depressione Kirsten ci terrà ancora compagnia per molti giorni; adesso infatti sta attraversando una fase di stanca, e quindi le nubi e le piogge da essa generate tendono a concentrarsi su zone limitate dell'Italia, ma nei prossimi giorni il vortice verrà rinvigorito dall'arrivo di una massa di aria fredda in arrivo dall'Artico. Sarà in questo frangente che si scateneranno forti venti di Bora e Grecale su molte regioni, specialmente al centro-sud, dove torneranno piogge diffuse e qualche temporale; i mari diverranno agitati, e la colonnina di mercurio scenderà verso il basso, regalando le prime gelate in pianura al nord fra lunedì e martedì prossimi, quando il vento tenderà ad attenuarsi. Faremo quindi nuovamente i conti con un episodio invernale, seguito da una breve tregua di tempo più stabile e meno freddo fra mercoledì e giovedì, in attesa di un ulteriore nuovo affondo delle correnti fredde sulla Penisola. Ma per avere ulteriori dettagli su questo episodio vi consigliamo di consultare la rubrica "Fantameteo". SINTESI PREVISIONALE Sabato 13 novembre: Nubi su Liguria, bassa Lombardia, Emilia-Romagna e centro-sud, con qualche pioggia più probabile a ridosso dei monti e su gran parte del meridione; forti temporali sul Salento. Domenica 14 novembre: Ancora nuvoloso su bassa Emilia-Romagna, Appennino, regioni adriatiche e meridione, con qualche pioggia e brevi temporali; neve fino a 700 metri al nord, 800-900 metri al centro, 1200-1500 metri altrove. Temperatura in calo. Attenzione al vento di Bora e Grecale molto forte in alcune zone. Lunedì 15 novembre: Poche variazioni; da segnalare l'ulteriore calo della quota neve fin quasi in pianura su bassa Romagna e Marche, ma anche l'attenuazione del vento nel settentrione dove arriveranno delle gelate nella notte su martedì. Martedì 16 novembre: Soleggiato ma ancora piuttosto freddo al nord e su buona parte del centro; nel meridione qualche acquazzone o temporale, e brevi nevicate oltre i 700-900 metri di altezza. Vento in lenta attenuazione. Mercoledì 17 novembre: Definitivo miglioramento al sud; giornata discreta altrove, con velature in arrivo al nord. Sui crinali alpini di confine cielo nuvoloso con qualche debole nevicata in serata. Temperatura in lieve aumento. Giovedì 18 novembre: Nubi e Libeccio teso in arrivo al centro-nord, ma piogge piuttosto scarse; temperatura in aumento. Tempo buono nel meridione. Venerdì 19 novembre: Nubi temporalesche attraverseranno in giornata da nord a sud tutta l'Italia, seguite da aria più fresca e qualche squarcio di sereno.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum