Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Blitz della primavera, poi sotto con i capricci di marzo

Sarà una effimera toccata e fuga della primavera quella attesa sull'Italia nelle prossime ore. Già da domenica nuove nubi in arrivo, avamposto di un generale peggioramento che impegnerà a fasi alterne l'Italia per gran parte della prossima settimana.

La sfera di cristallo - 27 Febbraio 2009, ore 15.00

Chi vuol essere lieto sia, del domani in questo caso c'è certezza: la certezza che il maltempo tornerà presto alla ribalta su molte nostre regioni. La forbice dell'alta pressione abbraccerà giusto giusto la giornata di sabato, dipingendo di blu i cieli sopra la Penisola e illudendo gli amanti del sole dell'arrivo di una primavera apparentemente in perfetto orario sul calendario meteorologico. Ma, come abbiamo più volte ribadito ultimamente, "Mai dire primavera". La stagione più pazza e imprevedibile dell'anno inizia già a scalpitare dietro le quinte, nonostante il traguardo astronomico sia ancora ben distante. Le ire dell'inverno d'altro canto non riusciranno a fermare l'inesorabile avanzata della stagione, tuttavia avranno ancora il polso di arginarla e di porre un freno ad eventuali calienti propositi fuori stagione. In che modo? Sarà ancora una volta il vortice polare in persona ad elargire generosamente uno dei suoi tentacoli e ad inviarlo verso l'Europa nel corso della prossima settimana. Un bel nocciolo depressionario dalle intenzioni ben poco raccomandabili affonderà a più riprese verso il Mediterraneo riuscendo in qualche caso a tuffarsi sulle acque quest'anno tiepide ma non troppo del Mare Nostrum, utilizzate come calamita anche dai recenti avversi avvenimenti meteorologici italiani. Nel minestrone a cottura lenta si aggiungerà anche l'Atlantico che ci metterà come di consueto le sue perturbazioni, inviate in catena di montaggio verso l'Europa e l'Italia. Per l'inizio del nuovo mese non possiamo dunque che attenderci cieli spesso convulsi e con l'obbligo di avere sempre un ombrello a portata di mano. Sulle nostre montagne, segnatamente sulle Alpi ma a tratti anche in Appennino, si potrà avere occasione per altre potenziali pennellate di bianco. le quali alzeranno nuovamente il pericolo di valanghe ma prolungheranno di fatto fino a data da destinarsi la stagione sciistica alpina, prodiga come da tempo non la si vedeva e intenzionata a giungere intatta al lontano ma non impossibile traguardo pasquale. Riassunto previsionale fino a VENERDI 6 MARZO SABATO, 28 FEBBRAIO 2009 Bella giornata di sole su tutto il Paese, con cieli sereni, temperature miti, venti deboli e mari tranquilli. Al mattino solo qualche residuo e innocuo annuvolamento sul nord-est ma con rapido passaggio a tempo soleggiato. Condizioni favorevoli a gite ed escursioni all'aria aperta. In giornata moto ondoso in aumento sui mari intorno alla Sardegna. DOMENICA, 1 MARZO 2009 Al mattino ultimi spazi soleggiati sempre più pallidi ad iniziare dal nord. Tra il pomeriggio e la sera copertura che si intensificherà su tutti i settori e sarà anche accompagnata da qualche precipitazione al nord, sulla Sardegna e sull'alto versante tirrenico. Temperature massime in lieve flessione. LUNEDI, 2 MARZO 2009 Tendenza a schiarite sulle isole Maggiori, altrove molto nuvoloso con precipitazioni sparse, meno probabili lungo il medio e basso versante adriatico. Temperature massime in lieve calo ma clima nel complesso non freddo. Neve destinata alle Alpi mediamente oltre i 1200-1400m e alle cime dell'Appennino. Tendenza per i giorni successivi: Martedì, 3 marzo 2009 NORD-OVEST Molte nubi con piogge sparse e rovesci. Freddo. Neve sulle Alpi. NORD-EST Molte nubi con piogge sparse e rovesci. Freddo. Neve sulle Alpi. CENTRO Piogge sparse sulla Penisola, alternate a qualche schiarita. Fresco. SUD Molte nubi con rovesci tra Campania e Molise. Asciutto altrove. Fresco e ventoso. Mercoledì, 4 marzo 2009 NORD-OVEST Nubi sulle Alpi con qualche precipitazione. Per il resto nubi sparse senza fenomeni. Fresco. NORD-EST Nubi sulle Alpi con qualche precipitazione. Per il resto nubi sparse senza fenomeni. Fresco. CENTRO Nubi sparse, ma con basso rischio di fenomeni. Fresco. SUD Nubi sparse con qualche pioggia sul Salento. Abbastanza mite e ventoso Giovedì, 5 marzo 2009 NORD-OVEST Tempo perturbato con piogge sparse e rovesci. Neve sulle Alpi. Freddo. Qualche schiarita in Piemonte. NORD-EST Tempo molto perturbato con piogge sparse e rovesci. Neve sulle Alpi. Freddo. CENTRO Instabile con piogge e rovesci sparsi, in attenuazione a partire da Toscana e Sardegna. Fresco. SUD Nubi sparse, com basso rischio di pioggia. Mite e ventoso. Venerdì, 6 marzo 2009 NORD-OVEST Nubi sparse con basso rischio di precipitazioni. Freddo. NORD-EST Precipitazioni sulle Alpi, sulla Romagna e sul Friuli. Per il resto nubi sparse senza fenomeni. Freddo. CENTRO Perturbato con piogge e rovesci sparsi. Fresco e ventoso. SUD Perturbato con piogge e rovesci sparsi. Fresco e ventoso.

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum