Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Bel tempo sino a sabato poi qualche scaramuccia in arrivo, soprattutto al nord

L'alta pressione tende a sgonfiarsi sul comparto atlantico ma a dislocarsi su quello europeo. L'Italia ne risentirà con un po' di nuvole in arrivo a partire da domenica con possibili piogge qua e là, specie al settentrione.

La sfera di cristallo - 15 Marzo 2012, ore 16.20

 L'alta pressione si piega ma non si spezza. E ci mancherebbe, con quel piccolo asse di saccatura che, quasi per miracolo, è riuscito a partorire l'Atlantico, le perturbazioni al più fanno il solletico al bel tempo. Ciononostante l'azione combinata di masse d'aria umida di estrazione mediterranea, richiamate da questo minimo riadattatosi nel frattempo sulla Spagna, riusciranno ad infastidire il grande anticiclone sui Paesi occidentali del continente e anche su parte dell'Italia.

Non sarà una dipartita, un addio del grande cupolone di sole, ma solo una fase di transizione che vedrà successivamente una nuova dislocazione dell'asse anticiclonico, non più proiettato lungo i meridiani atlantici ma su quelli europei, con coinvolgimento dei settori centrali, isole Britanniche e regione scandinava. Con queste condizioni il bel tempo non avrà più l'esclusiva totale, ma rimarrà comunque sempre li di sentinella.

Ecco così le nuvole che arriveranno a partire da domenica a sporcare i nostri cieli. Al nord potremo contare anche su qualche bella pioggia, senz'altro una benedizione in questi tempi di magra, cosi come le nevicate attese lungo l'arco alpino, in particolare quello centro-occidentale. Dobbiamo poi considerare che la primavera astronomica, al via martedì 21, vedrà un sole sempre più alto nel cielo il che, unitamente alle masse d'aria umida che seguiteranno ad affluire verso l'Italia dai quadranti occidentali, potrà favorire una certa instabilità pomeridiana nelle zone interne, in particolare quelle montuose, anche dopo il passaggio delle due perturbazioni.

In quel frangente, pur con un ritorno a tempo ovunque discreto, potremo sperimentare qualche temporale pomeridiano, non solo sulle Alpi, ma anche lungo l'Appennino. Per il resto sole e nuvole giocheranno a rimpiattino nel cielo in piena sintonia con un clima che riporterà le nostre temperature su valori perfettamente in linea con le medie stagionali.

Questa la SINTESI PREVISIONALE FINO A GIOVEDI 22 MARZO 2012

VENERDI 16 MARZO: bel tempo ovunque. Solo qualche nube bassa possibile lungo le coste liguri e della Versilia, senza conseguenze. Clima mite e primaverile.

SABATO 17 MARZO: ancora prevalenza di bel tempo ma con qualche passaggio nuvoloso al nord nel corso della giornata, senza precipitazioni. Clima sempre mite con profilo termico invariato.

DOMENICA 18 MARZO: nuvoloso al nord con qualche rovescio qua e là. Nevicate intermittenti sulle Alpi oltre i 1500 metri. Altrove alternanza di nubi e sole, ma senza precipitazioni di rilievo. Lieve calo termico al settentrione.

LUNEDI 19 MARZO: passaggio di nubi su tutto il Paese con piogge sparse al nord e sulla Toscana. Deboli nevicate sulle Alpi oltre i 1400 metri. Lieve calo termico al centro e al sud.

MARTEDI 20 MARZO: nubi su tutta l'Italia con qualche rovescio su nord-ovest, Toscana, Umbria e Lazio. Deboli nevicate in montagna tra 1700 e 1900 metri. Temperature in lieve rialzo ma sempre su valori medi stagionali.

MERCOLEDI 21 MARZO: condizioni di variabilità, con eventuali rovesci limitati alle zone montuose, specie nelle ore pomeridiane. Temperature stazionarie o in lieve rialzo nei valori massimi.

GIOVEDI 22 MARZO: ampie zone di sereno al mattino, più instabile nel pomeriggio con possibili rovesci o brevi temporali sulle zone interne e montuose. Profilo termico invariato e clima mite primaverile.

 

 


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum