Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Battaglia per l'autunno

Una depressione in formazione sulla Gran Bretagna tenterà di avanzare verso il Mediterraneo ma troverà la via sbarrata da una rimonta dell'anticiclone subtropicale. Qualche banco nuvoloso riuscirà a raggiungere il nord portando, per il momento, solo scarsi fenomeni. Temperature in leggero e graduale aumento, specie al centro-sud.

La sfera di cristallo - 30 Settembre 2004, ore 15.00

Lo diciamo ormai da molto tempo che l'andamento meteo auspicabile è quello più idoneo per la stagione in corso: dopo il sole e il caldo dell'estate adesso è necessario che piova. Non ne siete convinti? Fate un giro per le campagne del nord-ovest, oppure in Sardegna, in Sicilia, sulla fascia costiera tirrenica, in Romagna, nelle Marche e in altri posti ancora, guardate bene il terreno e vedrete ovunque lo stesso scenario disseccato. Abbiamo programmato attività all'aperto, matrimoni, passeggiate, uscite in mare e vogliamo il sole a tutti i costi? Benissimo, però poi impariamo a convivere con incendi, carenza idrica e prezzi di frutta e verdura in ulteriore aumento. Riusciremo ad avere piogge di tipo autunnale per questa settimana? Le porte dell'Atlantico sono ormai sbloccate sull'Europa nordoccidentale ed una profonda depressione si insedierà a ridosso delle Isole Britanniche dove il tempo peggiorerà nettamente. A sbarrarle la strada verso un logico coinvolgimento del Mediterraneo si erge però un "paladino" della siccità: l'alta pressione delle Azzorre, supportata da quella subtropicale per via dell'approfondimento del minimo in questione. Nei prossimi giorni scaturirà un'aspra lotta tra queste due figure ma il campo di battaglia sarà a nord delle Alpi, su Francia e Germania dove sono attese delle precipitazioni importanti. Per l'Italia ci sarà invece una lenta erosione dello scudo anticiclonico con qualche corpo nuvoloso che riuscirà in parte a raggiungere il nord portando poche gocce di pioggia che non risolveranno affatto i problemi. A quando è rimandato dunque l'appuntamento con le piogge? Per avere una speranza bisognerà aspettare almeno il 10 ottobre, quando sembra che le correnti atlantiche prendano pian piano il sopravvento. È una data molto distante e dunque il margine d'errore per una previsione a così lungo termine diventa piuttosto alto. Per ora limitiamoci a tracciare una linea di tendenza per i prossimi 7 giorni. PREVISIONI VENERDI' 1 OTTOBRE. Nubi irregolari sulla Liguria, il nord-est e il medio Adriatico con qualche rovescio, per il resto sereno o al più velato. Qualche addensamento al mattino anche lungo le coste tirreniche. Instabile sulle Alpi centro-orientali con brevi temporali nel pomeriggio. Foschie dense e locali banchi di nebbia nottetempo sulla Valpadana occidentale e nelle vallate del centro. Temperature stazionarie. SABATO 2. Annuvolamenti su Liguria e basso Piemonte ma asciutto. Nubi irregolari e occasionali rovesci sul Friuli. Altrove cielo sereno o al massimo velato con foschie dense di notte e al primo mattino. Temperature invariate al nord, in lieve aumento al centro-sud. DOMENICA 3. Venti da est sulla Valpadana con nubi basse e qualche rovescio a ridosso delle Prealpi e sul Friuli. Soleggiato sul resto d'Italia con velature di passaggio, più compatte su Toscana e Marche. Temperature in calo al nord, senza variazioni al centro-sud. LUNEDI' 4. Spesso nuvoloso al nord con qualche rovescio sull'arco alpino e sul Friuli. Bello al centro-sud. Temperature senza grandi variazioni. MARTEDI' 5. Nuvolosità irregolare sull'arco alpino con occasionali rovesci. Prevalenti condizioni di bel tempo sul resto d'Italia. Scirocco in intensificazione sui mari occidentali, temperature in leggero aumento. MERCOLEDI' 6. Soleggiato su tutta la Penisola con temperature miti, specie durante le ore centrali del giorno. GIOVEDI' 7. Nubi in aumento sulle Alpi e sulle pianure a nord del Po con la possibilità di qualche breve e debole pioggia. Altrove sereno e molto mite, stante la prevalenza delle correnti meridionali.

Autore : Simone Maio

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum