Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Attenti al "RUSSO"!

L'anticiclone russo nei prossimi giorni porterà sorprese anche nel Mediterraneo.

La sfera di cristallo - 27 Ottobre 2005, ore 16.42

Era già comparso nei primi giorni di ottobre lasciando una sorta di biglietto da visita e dando l'appuntamento ai primi di novembre. Eccolo allora puntualmente ripresentarsi: stiamo parlando dell'anticiclone russo, per la verità non di quello originale, ma di un ibrido, cioè di una figura strutturata non solo al suolo ma anche in quota. Dunque non sarà indice di un serbatoio di ghiaccio ma queste figure sono utilissime a bloccare il normale passaggio delle perturbazioni, deviandone il flusso in parte verso l'estremo nord, in parte verso il Mediterraneo. Dunque i corpi nuvolosi che giungeranno fino a noi potrebbero essere alimentati da aria fredda di origine polare continentale che scorrerà lungo il bordo meridionale di questo anticiclone. In altre parole si assisterebbe alla formazione di depressioni in area mediterranea e sapete bene che una depressione genera precipitazioni. Difficile che in questa stagione l'aria fredda punti tanto a sud con un'alta pressione piazzata in quel modo ma il suo arrivo sulle Alpi e a nord di esse costituirebbe già un valido motivo per pensare alle prime importanti nevicate in quota in vista della stagione invernale dopo due mesi in cui non abbiamo mai patito il freddo, neanche per un giorno. Dunque godiamoci questi giorni miti in fotocopia sino a martedì 1° novembre quando la prima perturbazione verrà a porre fine al dominio dell'anticiclone sutropical-europeo, dando il via ad una nuova appassionante puntata del tempo in Europa. SINTESI PREVISIONALE SINO A GIOVEDI 4 NOVEMBRE: venerdì 28 ottobre, sabato 29 e domenica 30 ottobre: bel tempo ovunque, in Valpadana solo dopo la parziale dissoluzione dei banchi nuvolosi presenti in mattinata. Venti deboli e temperature miti. lunedì 31 ottobre: nuvolosità in aumento sulla Liguria e sulle Alpi occidentali, per il resto ancora soleggiato tendente a velato. Nel pomeriggio nubi in aumento sulla Sardegna, specie sull'est dell'isola, con isolate piogge. In serata possibili rovesci sulla costa ligure. Venti in rinforzo da Scirocco. Temperature in lieve calo. martedì 1 novembre: peggioramento al nord e sulla Toscana con piogge e rovesci sparsi, annuvolamenti irregolari anche sul resto del centro ma in gran parte asciutto. Al sud parzialmente nuvoloso ma con ampie schiarite. Temperature in ulteriore calo al nord e al centro, stazionarie al meridione. mercoledì 2 novembre: instabile al centro-sud con rovesci, lungo le coste anche temporali marittimi, al nord tempo in miglioramento. Temperature in calo al centro-sud, banchi di nebbia al settentrione. giovedì 3 novembre: schiarite ovunque, salvo le solite nubi basse in pianura o i banchi di nebbia, situazione comunque in evoluzione.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum