Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Atmosfera turbolenta al centro-nord fino a domenica

La vasta depressione presente tra l'ovest Europa e il bacino occidentale del Mediterraneo impegnerà i cieli del nord e parte del centro fino a domenica ( con opportune pause). All'inizio della settimana prossima i fenomeni raggiungeranno, molto più attenuati, il meridione.

La sfera di cristallo - 26 Settembre 2012, ore 14.10

Il tracollo della pressione atmosferica avvenuto nelle ultime ore sull'Europa centro-occidentale, ha costruito una spirale nuvolosa quasi perfetta, con centro in prossimità del Regno Unito. Al suo interno gravitano piogge, temporali, vento forte...insomma, l'autunno.

C'è apprensione in queste ore proprio nel Regno Unito, flagellato da piogge continue, dopo un'estate in cui il sole (a differenza dell'Italia) è stato quasi una chimera.

Questa giostra di maltempo interessa marginalmente anche la nostra Penisola. Gli effetti più vistosi in termini di piogge li riscontriamo al nord e sull'alta Toscana. Non si tratta di precipitazioni continue, bensi rovesci o temporali che fortunatamente non impegnano mai una zona più del dovuto.

Qualche precipitazione si spinge anche sul resto del centro, mentre al sud sono le correnti africane a fare notizia, con una coda dell'estare che su queste zone andrà avanti fino a sabato.

Cosa ci dovremo aspettare per i prossimi giorni? La circolazione depressionaria presente sull'Europa occidentale perderà potenza, ma protenderà un lembo verso il Mediterraneo occidentale, dove probabilmente si scaverà una depressione secondaria.

La resistenza imposta dall'alta pressione di blocco presente più ad est non consentirà un'evoluzione celere di questa situazione. In poche parole, fino a sabato il meridione resterà al caldo, mentre il centro-nord sarà a tratti sotto precipitazioni.

Quando avremo lo sblocco? Probabilmente nella giornata di domenica! I modelli matematici sono ancora un po' incerti, ma sembra che nella giornata festiva la depressione possa finalmente evolvere a levante, determinando un peggioramento del tempo su gran parte del centro-nord.

Il sud e il versante adriatico verranno interessati ad inizio settimana, ma con fenomeni molto più blandi. Le correnti nord africane però si attenueranno e questo determinarà la fine della coda estiva sulle nostre regioni meridionali.

Insomma, come vedete c'è molta carne al fuoco in questo settembre che non assomiglia minimamente al  mese statico ed anticiclonico dello scorso anno.

Se volete guardare oltre ed addentrarvi nelle maglie del lungo termine, potete leggere la rubrica FANTAMETEO, qui di seguito riportata. Per adesso, ecco le previsioni per i prossimi sette giorni in Italia.

Giovedì 27 settembre: ancora tempo incerto al nord e al centro, con piogge più probabili al nord-est, sulla Toscana e lungo il Tirreno. Qualche schiarita al nord-ovest. Al sud poche nubi sparse e clima caldo.

Venerdì 28 settembre: piogge al centro in mattinata ad eccezione di Sardegna e Abruzzo. Nel pomeriggio le precipitazioni si estenderanno anche al nord, ad iniziare dai settori meridionali. Sempre abbastanza buono e caldo il tempo al sud.

Sabato 29 settembre: piogge sparse al nord, medio Tirreno ed in serata anche sulla Sardegna. Fenomeni localmente intensi in serata. Altrove poche nubi sparse in un contesto caldo e lattiginoso.

Domenica 30 settembre: piogge e temporali anche forti al nord, al centro, sulla Sardegna e sulla Campania. Attenuazione dei fenomeni al nord-ovest in serata. Altrove nubi in aumento, tendenza a qualche pioggia e temperature in calo. (evoluzione da confermare).

Lunedì 1 e martedì 2 ottobre: incertezze sul medio Adriatico e al sud con qualche rovescio o temporale. Bello sul resto d'Italia. Caleranno le temperature al sud, resteranno gradevoli altrove.

Mercoledì 3 ottobre: probabile nuovo peggioramento al nord e sulla Toscana. Per il resto bel tempo, ma con temperature gradevoli.

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum