Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Atlantico spazzato dal vento, Russia con la prima neve, in Italia invece a cullarci tornerà l'anticiclone

Nei prossimi giorni nuova spettacolare affermazione dell'alta pressione. Il tempo si addormenterà con valori termici miti e solo qualche addensamento. Rischio di nebbia in pianura.

La sfera di cristallo - 19 Ottobre 2005, ore 16.25

Sembra un'isola felice l'Europa centrale e soprattutto il nostro Paese. Si certo, assistiamo a tratti a piogge intense su spazi di territorio circoscritti che fanno certamente notizia, ma per fortuna, con la nostra orografia e la nostra densità abitativa, non siamo bersagliati da venti tempestosi, bufere di neve o peggio ancora uragani, altrimenti non basterebbero i titoli a nove colonne dei quotidiani, arriverebbero i santoni in Tv a dirci che la fine del mondo è prossima. Siamo fatti così, finchè la tragedia non ci capita sotto il naso, subiamo quasi con indifferenza quanto avviene a migliaia di km di distanza e che entra nel nostro televisore con naturalezza quasi ogni sera. In Italia e in Europa siamo abbastanza fortunati con il tempo. Soprattutto negli ultimi anni le alte pressioni ci hanno protetto e cullato come fa una mamma con il suo bambino, facendoci però spesso respirare un'aria viziata, quelle delle nostre città, per lo scarso immobilismo della situazione. Poco vento dunque, pochi momenti meteorologicamente vivaci, tanta noia per i meteorologi che vanno sempre in cerca di qualcosa di stimolante (badate bene, non di catastrofico) da raccontare alla gente. Per la gioia di molti comunque la prossima settimana trascorrerà all'insegna del sole fino all'ultimo week-end d'ottobre, poi le cose potrebbero cambiare ma vi consiglio la lettura del fantameteo per saperne di più. SINTESI PREVISIONALE sino a mercoledì 26 ottobre: giovedì 20 ottobre: instabile su quasi tutte le regioni con rovesci su Toscana, Lazio, Campania, piogge deboli-moderate altrove. Temperature in aumento. venerdì 21 ottobre: instabile con rovesci al meridione, incerto su Lazio ed Abruzzo con qualche acquazzone, nuvoloso al nord con piogge residue sul nord-est in miglioramento. Mite. sabato 22 e domenica 23 ottobre: tempo incerto, più sole al nord e sull'Adriatico, tempo più instabile e a tratti rovesci su regioni tirreniche e isole. Sempre mite. lunedì 24 ottobre: ancora instabile sulle isole e le regioni centrali e meridionali tirreniche, più asciutto sull'Adriatico, parzialmente soleggiato al nord. martedì 25 ottobre: bel tempo che tende ad affermarsi ovunque. Possibili nebbie locali in pianura nella notte e al mattino. mercoledì 26 ottobre: bello ovunque, rientro di un po' di aria umida e fredda sulle pianure del nord con formazione di strati bassi o nebbia alta.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum