Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Arriva “Victoria”: porterà tanta pioggia al nord

Molto probabilmente il nord Italia dovrà fare i conti con una nuova ondata di maltempo che raggiungerà il suo culmine nella giornata di lunedì 25. Al centro nubi, ma scarsi fenomeni fino a martedì, mentre al sud vi saranno ampie schiarite ed un aumento della temperatura. In seguito sembra che debbano tornare le correnti da W.

La sfera di cristallo - 21 Novembre 2002, ore 17.23

Arrivano conferme sul probabile forte peggioramento che dovrebbe colpire il nord Italia nelle giornate di domenica, lunedì e parte di martedì. Le precipitazioni dovrebbero cominciare nel pomeriggio della giornata di sabato, per poi intensificarsi nelle giornate di domenica e lunedì. Un minimo di pressione, denominato “Victoria” si scaverà in prossimità della Costa Azzurra e questo potrebbe ulteriormente complicare le cose, con le precipitazioni che saranno diffuse e persistenti, soprattutto in prossimità della fascia prealpina di Piemonte e Lombardia. Su tutta la Penisola soffieranno nuovamente intense correnti di Scirocco che faranno alzare pericolosamente la quota neve, che tra domenica e lunedì potrebbe posizionarsi attorno, se non oltre, i 2000 metri. Questo, oltre a provocare piogge forti anche in quota, potrebbe innescare un pericoloso processo di scioglimento della neve caduta in precedenza che andrebbe ad alimentare ulteriormente il flusso delle acque dei fiumi. Solo nella seconda parte della giornata di martedì è previsto un miglioramento sul settore di nord-ovest, con i fenomeni che dovrebbero insistere ancora sul nord-est. Sulle altre regioni le precipitazioni saranno scarse e solo tra martedì e mercoledì ci potrà essere un interessamento anche del centro e parte del sud, ma con fenomeni molto attenuati. A partire dalla giornata di mercoledì, sarà probabile un timido approccio dell’anticiclone delle Azzorre che dalla Penisola Iberica tenterà di invadere il Mediterraneo. Molto probabilmente questo tentativo non andrà a buon fine e la nostra Penisola verrà abbracciata da correnti mediamente occidentali che faranno capo ad una profonda depressione ad W dell’Irlanda. E il freddo? Per il momento si manterrà ancora lontano dall’Italia, almeno fino alla fine del mese. Vediamo insieme la possibile linea di tendenza del tempo fino a sabato 30 novembre. Venerdì 22 novembre: migliora al nord-ovest, ancora qualche pioggia al nord-est e su parte del centro in esaurimento in giornata. Al sud maggiori schiarite, a parte qualche addensamento al mattino con sporadiche piogge. Sabato 23 novembre: peggiora nuovamente al nord-ovest con piogge dal pomeriggio. Nubi sul resto del nord, ma tempo asciutto. Abbastanza buono il tempo al centro e al sud. Domenica 24 novembre: piogge al nord, in intensificazione nelle ore pomeridiane specie sui settori prealpini di Piemonte e Lombardia e sull’Appennino ligure. Moderate le precipitazioni sulle zone pianeggianti. Neve oltre i 2000 metri sulle Alpi. Qualche pioggia anche sull’alta Toscana, per il resto nubi in prevalenza medio-alte, senza precipitazioni. Temperature in aumento specie al sud. Lunedì 25 novembre: sarà la giornata forse peggiore per il nord, con piogge anche copiose in prossimità dei rilievi. Neve al di sopra dei 2000 metri. Probabilmente l’azione delle correnti intense di Scirocco limiteranno le piogge sulle pianure e sulle coste liguri. Altrove nubi medio-alte, con tendenza a peggioramento sulla Toscana con qualche pioggia sul settore nord Martedì 26 novembre: ancora tempo perturbato al nord, con piogge e nevicate al di sopra dei 1800 metri. In giornata si attenuano i fenomeni al nord-ovest, ma persistono al nord-est, estendendosi anche al centro e alla Campania, seppure più attenuati. Attenuazione dello Scirocco. Mercoledì 27 novembre: ancora qualche pioggia al centro, sulla Campania e al nord-est. Per il resto tempo discreto, ma con nubi in aumento sull’arco alpino occidentale con qualche nevicata sui rilievi della Val d’Aosta in serata. Le correnti si disporranno da W o SW. Giovedì 28 novembre: nubi più intense lungo l’arco alpino e le regioni tirreniche, con qualche debole pioggia. Più sole altrove. Venti moderati da W. Venerdì 29 novembre: ancora annuvolamenti sparsi per la Penisola, sempre più intensi sull’arco alpino e regioni tirreniche con sporadiche piogge. Venti da W, in rotazione temporanea a NW sulla Sardegna. Sabato 30 novembre: tempo discreto su tutte le regioni, ma in giornata peggiora al nord con qualche pioggia possibile sulla Liguria e qualche nevicata in Val d’Aosta. Venti in rotazione a SW.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 19.16: A14 Bologna-Ancona

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Bologna San Lazzaro (Km. 22,2) e Bolog..…

h 19.15: SS106 Jonica

incendio rallentamento

Traffico rallentato, incendio a 953 m prima di Incrocio Staz. Di Villapiana - SS92 Dell' App. Merid..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum