Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Arriva una depressione con i FIOCCHI (copritevi!)

Un vortice freddo entrerà nel Mediterraneo tartassando per bene il nostro Paese sino a metà della prossima settimana. Occasione di precipitazioni anche nevose in montagna e severo calo termico, molto vento! Fenomeni dapprima al centro-sud, poi più sporadici anche sul resto del Paese.

La sfera di cristallo - 18 Ottobre 2007, ore 15.14

Siete pronti? Il freddo è alle porte, la neve per l'Appennino è solo questione di ore (36-48 ore), il vento è determinato ad entrare in azione. Vortice insidioso quello destinato a inserirsi sul nostro Paese, caratterizzato da aria molto fredda in quota (-30 a 5400m), ma anche alle quote medie (-5 a ridosso del settore alpino a soli 1400m di quota stante i bassi geopotenziali), mettiamoci in più l'energia di un Mediterraneo ancora caldo, le correnti molto tese con circolazione depressionaria stretta e vivace, il periodo stagionale ancora favorevole alla cumulogenesi, cioè alla formazione di temporali. Una depressione che stenterà ad abbandonarci prima di mercoledì prossimo e che probabilmente resterà, come una trottola, quasi ferma sul posto fino a coinvolgere un po' tutte le regioni con le sue spirali nuvolose. A determinare una maggiore longevità la mancata sovrapposizione dei minimi alle varie quote; questo leggero sfasamento, detto in gergo minimo baroclino, contribuerà a rendere ulteriormente incerta l'esatta ubicazione dei fenomeni, considerando la complessa orografia del nostro Paese. Comunque in pole position ci saranno le regioni del medio-basso Adriatico, quelle meridionali e le isole maggiori, molto meno vedranno le restanti zone, anche se nel corso della prossima settimana, pare possibile un coinvolgimento anche del nord, segnatamente quando il vortice sarà ormai ridotto a goccia fredda ancora in grado però di vagare per lo Stivale. Se la goccia dovesse resistere sino a giovedì allora ecco arrivare in soccorso l'Atlantico con tanto di saccatura favorevole a riacutizzare la ferita e a proporci nuove occasioni per la pioggia, sia pure in un contesto decisamente più mite e dunque con richiamo di venti meridionali. Tutto questo progetto potrebbe comunque essere vanificato dall'intervento stabilizzatore dell'alta pressione, ipotesi che però sta perdendo in attendibilità. Interessanti infatti continuano ad essere gli indici riguardanti la AO (spia dell'andamento della corrente a getto polare) e la NAO (l'oscillazione nord-Atlantica) così utile per farci capire in prospettiva la distribuzione della pressione alle varie latitudini europee: entrambe segnalano valori tendenzialmente negativi che fanno intendere nuovi ed intensi scambi meridiani di calore tra il nord ed il sud del Continente. In altre parole confermano il tempo dinamico promesso per la seconda fase dell'autunno, anticiclone permettendo ovviamente... SINTESI PREVISIONALE SINO A GIOVEDI 25 OTTOBRE 2007 Venerdì, 19 ottobre 2007 Instabilità sulle regioni centrali con rovesci temporaleschi soprattutto sul medio Adriatico, schiarite sul Tirreno e la Sardegna, qualche rovescio possibile sull'Umbria, al sud instabilità in accentuazione con qualche rovescio o temporale nel corso del pomeriggio-sera, al nord tempo buono ma a tratti ventoso, specie sulle Venezie, nubi sui crinali alpini di confine. Sabato, 20 ottobre 2007 Giornata incerta su tutto il Paese ma con fenomeni prevalentemente concentrati al centro-sud e sulle isole maggiori. Stante la violenza del getto però è probabile che qualche precipitazione possa anche valicare il versante nord-alpino, presentandosi su quello meridionale a macchia di leopardo per qualche ora. Temperature in calo, neve a fine giornata lungo tutta la dorsale appenninica centro-meridionale adriatica oltre i 1000m, ma con limite in calo. Domenica, 21 ottobre 2007 Giornata fredda ma serena al nord con gelate mattutine, freddo anche regioni tirreniche e Sardegna con prevalenza di sole, instabile e freddo al sud, sul medio Adriatico e sulla Sicilia con rovesci, più intensi e frequenti lungo il versante adriatico, nevosi oltre i 700-800m. Ulteriore calo termico. Lunedì, 22 ottobre 2007 NORD-OVEST Bel tempo, ma freddo al mattino con qualche gelata probabile. Più mite di giorno. NORD-EST Qualche nube su basso Veneto ed Emilia Romagna. Per il resto bel tempo. Freddo al mattino con qualche gelata, più mite di giorno. CENTRO Ancora nubi e rovesci sul versante adriatico e settore interno. Neve in Appennino sopra i 1000 metri. Più soleggiato il Tirreno. Freddo. SUD Piogge e rovesci sparsi. Neve in Appennino sopra i 1200 metri. Freddo. Martedì, 23 ottobre 2007 NORD-OVEST In genere soleggiato. Qualche nube sulle Alpi, senza conseguenze. Freddo al mattino, più mite di giorno. NORD-EST Bel tempo, ma con nubi in prossimità dei rilievi alpini senza fenomeni. Freddo al mattino, più mite di giorno. CENTRO Nubi sparse, più intense sul versante adriatico, ma senza fenomeni degni di nota. Freddo al mattino, più mite di giorno. SUD Nubi sparse, senza fenomeni degni di nota. Temperature in generale ripresa. Mercoledì, 24 ottobre 2007 NORD-OVEST Tempo in peggioramento. Deboli piogge possibili sulla Liguria e qualche nevicata sopra i 1200 metri sulle Alpi. Abbastanza freddo. NORD-EST Addensamenti intensi, associati a qualche debole pioggia o breve nevicata sulle Alpi al di sopra dei 1200 metri. Piuttosto freddo. CENTRO Qualche pioggia su Marche e Lazio. Per il resto annuvolamenti locali senza precipitazioni. Fresco. SUD Piogge su Sicilia e regioini tirreniche; più asciutto altrove. Più mite. Giovedì, 25 ottobre 2007 NORD-OVEST Ancora nubi sulle Alpi e qualche spruzzata di neve sui crinali di confine sopra i 1100m. Freddo, ma asciutto al piano. NORD-EST Neve sui crinali di confine alpini sopra i 1000m; più asciutto con qualche nube in pianura. Freddo CENTRO Molto instabile con piogge sparse e neve in Appennino sopra i 1500m. Temperature in calo. SUD Molto instabile con piogge sparse e temporali. Temperature in calo.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 07.07: SS131 Carlo Felice

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Incrocio Cagliari - SS130 Iglesi..…

h 07.07: Cagliari Viale Monastir

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso sulla Viale Monastir in entrata…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum