Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Arriva la neve sino a quote collinari al nord e poi sul medio Adriatico

Da venerdì sensibile calo delle temperature a partire dalle zone alpine e tempo spesso instabile, ventoso per diversi giorni. Solo da martedì 28 generale ma temporanea stabilizzazione.

La sfera di cristallo - 21 Ottobre 2003, ore 16.20

SITUAZIONE Che autunno scatenato! Il Vortice Polare fa sul serio e approfitta del temporaneo blocco delle correnti atlantiche operato da un vasto anticiclone esteso quasi dalla Groenlandia alle Azzorre per mandarci le sue zampate fredde e alimentare nuove depressioni. Saranno due quelle che ci interesseranno tra domani e le prime ore di sabato; poi entrerà in azione nuovamente l'Atlantico perchè l'anticiclone si schiaccerà un po' verso la Penisola Iberica. Si instaurerà così una forte corrente nord-occidentale e un impulso freddo, peraltro sempre seguito da aria polare marittima, attraverserà rapidamente la Penisola tra domenica e lunedì, con gli effetti che illustriamo in sede previsionale. E non finisce qui, dopo qualche giorno relativamente tranquillo, incalzeranno da ovest le vecchie amiche dell'autunno italiano: le classiche perturbazioni atlantiche, quelle D.O.C, d'origine controllata. Quindi in un modo nell'altro il tempo vuol darci una mano a cancellare i brutti ricordi della siccità: per ora c'è riuscito solo in parte ma il bello deve ancora arrivare. Il meridione di per sè già sorride: il bottino delle precipitazioni è davvero consistente, così come vanno bene le cose in Sardegna, è altrove che bisogna recuperare i mm perduti. PREVISIONI SINTETICHE FINO A MERCOLEDI 29: Mercoledì 22: perturbato al centro con piogge diffuse, temporali sulla Sardegna, fenomeni più intensi su bassa Toscana e alto Lazio. Anche al nord nuvoloso con piogge sparse, più probabili e frequenti sul Triveneto e sull'Emilia-Romagna. Quota neve Alpi inizialmente sui 1800 m ma in calo sino a 1500 m nel corso della giornata. Bora moderata sul Golfo di Trieste. Al sud il tempo peggiore lo ritroveremo in Campania e Calabria tirrenica, altrove andrà meglio con velature ma vento da SW spesso intenso. Giovedì 23: perturbato al nord e al centro con rovesci e temporali, quota neve in progressivo calo dalla serata sin verso gli 800 m sulle Alpi, 1000 m sul nord Appennino, ancora oltre i 1600-1700 sull'Appennino centrale. Al sud rovesci su Campania e Calabria tirrenica, per il resto nuvolosità variabile ma ancora asciutto. Venerdì 24: inizialmente ancora perturbato al centro-nord con limite delle nevicate in ulteriore calo sin verso i 600-700 m. Al centro quota neve sui 1200 m. Dalla mattinata graduale miglioramento sul nord-ovest a partire dalla Valle d'Aosta e dal Piemonte. Peggioramento al sud con piogge e temporali e calo termico. Sabato 25: instabile al centro-sud con rovesci e temporali anche di forte intensità, fenomeni più probabili sul medio Adriatico e sul meridione peninsulare. Quota neve sui 500-600 m sull'Appennino centrale con possibili rovesdi di pioggia mista a neve anche a quote più basse. Tempo in miglioramento al nord e sulla Toscana, salvo lungo la cresta alpina di confine, ove persisterà della nuvolosità con rischio di qualche nevicata. Forte Tramontana. Domenica 26: tregua anche al centro-sud ma ancora ventilato e freddo. Ecco intanto arrivare una nuova pertutazione che si addosserà alle Alpi in serata. Lunedì 27: rapido passaggio del fronte al nord tra la notte ed il primo mattino con qualche rovescio, nevoso sino a quote collinari, il fronte giungerà poi al centro portando temporali con grandine e qualche nevicata sino a 600-700 m circa, infine toccherà il sud tra il pomeriggio e la serata con neve oltre i 900-1000 m sull'Appennino meridionale. Martedì 28: generale miglioramento. Freddo al mattino. Mercoledì 29: fase anticiclonica di breve durata. Sempre freddo al mattino, banchi di nebbia nelle valli di notte e al mattino. Locali gelate.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 11.03: A21 Torino-Brescia

coda incidente

Code per 2 km causa incidente risolto nel tratto compreso tra Allacciamento A26 Ge Voltri-Gravello..…

h 10.59: A1 Milano-Bologna

coda incidente

Code per 4 km causa incidente nel tratto compreso tra Nodo A1/A21 km 58 e Fidenza (Km. 90,4) in..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum