Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Aprile si congeda tra la pioggia al nord e lo Scirocco al centro-sud

Nei prossimi giorni l'Italia si troverà inserita in una circolazione meridionale, che porterà aria umida e piogge soprattutto al nord. I venti di Scirocco potrebbero invece fare impennare le temperature su parte del centro e al sud.

La sfera di cristallo - 24 Aprile 2013, ore 14.11

Il tempo di questa bizzarra primavera continua a cambiare aspetto. Dalle temperature sottonorma dettate dalla "goccia fredda" del fine settimana scorso siamo passati al tepore di un blando anticiclone, che passerà sulla nostra Penisola come una meteora.

Appena il tempo di garantire un 25 aprile accettabile e la struttura stabilizzante leverà le tende ( almeno parzialmente) dall'Italia, spostandosi più ad est. Sull'Europa occidentale inizieranno quindi le grandi manovre per la costruzione di una vasta saccatura, una figura aperta di bassa pressione che detterà legge su questi settori almeno fino alla fine del mese.

La posizione anomala dell'alta pressione in pieno Oceano favorirà una discesa fredda che a partire da venerdì inzierà a colpire la Francia occidentale, la Penisola Iberica, fino a sfondare quasi nel cuore del Marocco. Qui vi sarà il giro di boa delle correnti, che come un gioco di sponda si orienteranno dai quadranti meridionali  e interesseranno il Bacino centro-occidentale del Mediterraneo e l'Italia.

A farne maggiormente le spese, in termini di pioggia e fenomeni, saranno le nostre regioni settentrionali, segnatamente il nord-ovest. Questo perchè una seconda figura di alta pressione si schiererà piu ad est e frenerà il moto verso levante della saccatura.

Le correnti di Scirocco che si metteranno in moto dal nord Africa garantiranno inoltre un aumento delle temperature su parte del centro e soprattutto al sud. All'inizio della settimana prossima l'Italia potrebbe quindi essere meteorologicamente divisa in due, con precipitazioni possibili al nord ed occasioni maggiormente soleggiate al centro e al sud.

Infine, la cartina in questione si riferisce alla giornata di mercoledì 1 maggio. Al momento la distanza previsionale non ci consente di entrare troppo nel dettaglio. Sembra tuttavia probabile che le regioni settentrionali e parte di quelle centrali siano interessate da una certa instabilità.

Al sud le cose andrebbero un po' meglio, stante la maggiore lontananza dalla depressione posizionata sull'Europa centrale. La persistenza di correnti meridionali consentirà comunque temperature tutto sommato gradevoli, specie al centro-sud. 

Se volete allungare ulteriormente il collo verso il lungo termine, vi invitiamo a leggere la rubrica "Fantameteo" qui di seguito riportata. Per il momento, ecco le possibile linea di tendenza del tempo fino alla giornata di mercoledì 1 maggio.

Giovedì 25 aprile: nubi sulla Sardegna, con qualche pioggia. Annuvolamenti, senza precipitazioni, sulla Sicilia e le regioni estreme. Velature in arrivo sul Tirreno e la Liguria nel pomeriggio, per il resto bel tempo e temperature in aumento.

Venerdì 26 aprile: nubi al nord, sul Tirreno e le Isole. Possibilità di qualche pioggia in trasferimento verso le zone interne del centro in giornata. Scirocco in rinforzo, lieve calo termico.

Sabato 27 aprile: brutto tempo al nord, al centro e nelle zone interne del meridione, con piogge sparse. Possibili rovesci e qualche temporale al nord. Più sole all'estremo sud. Lieve ed ulteriore calo delle temperature.

Domenica 28 e lunedì 29 aprile: situazione di stallo sull'Italia, con piogge possibili al nord-ovest, sulla Sardegna e i settori alpini in genere. Per il resto condizioni di tempo discreto, con aumento termico anche sensibile al meridione, causa Scirocco.

Martedì 30 aprile: peggiora al nord, sul Tirreno, la Sardegna e parte del centro, con piogge anche intense al nord. Più sole e clima anche caldo sulle regioni meridionali e del medio-basso Adriatico.

Mercoledì 1 maggio: migliora al centro e al sud, ancora instabile al nord con rischio di piogge sparse e rovesci, specie in prossimità delle zone montuose. Clima nel complesso gradevole su tutte le regioni.

 

 

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum