Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Aprile e maggio si salutano a suon di instabilità

Le nubi visiteranno un po' tutte le regioni in modo molto irregolare, dispensando anche qualche acquazzone. Non mancheranno però ampi spazi soleggiati, soprattutto a cavallo tra mercoledì 4 e giovedì 5 maggio.

La sfera di cristallo - 28 Aprile 2011, ore 15.30

Dopo la partenza bollente di aprile qualcuno pensava già ad una tirata unica del sole e delle temperature sopra la media fino alla prossima estate. La primavera però è nel frattempo rientrata nei ranghi e sta ora guadagnando il tempo perduto. L'instabilità è diventata padrona dell'Italia e ha distribuito anche piogge di un certo spessore su alcune zone del nostro meridione.

Il nord è rimasto invece un po' a secco rispetto a quanto ci si dovrebbe aspettare dal periodo in corso ma potrebbe recuperare il tempo perso nella prima settimana di maggio.

Il passaggio di consegne tra i due mesi avverrà senza grandi scossoni: una perturbazione tutto sommato un po' spompata raggiungerà sabato il nostro centro-sud, seguita da un breve aumento della pressione che riporterà ampie schiarite soleggiate un po' su tutto il Paese intorno al Primo Maggio. Da mettere in conto però sempre una certa tendenza all'instabilità pomeridiana, soprattutto in prossimità dei monti.

A seguire ecco il possibile guastino in vista per il nord, evento che potrebbe andare a braccetto con una contemporanea scaldata al meridione, in una sorta di compensazione dell'attuale situazione. Alcune proiezioni a lungo termine, che vi diamo qui in anteprima con riserva di ritornare sul discorso a tempo debito, pare diano un seguito caliente all'ondina calda prevista sul meridione. Sembrerebbe possibile infatti che il ciclope del bel tempo possa prendere l'occasione al volo per ergersi dal nord Africa verso il Mediterraneo e l'Europa centrale a partire da giovedì 5 o venerdì 6 maggio.

Per ora il quadro è niente più che una semplice ipotesi, ma noi ve l'abbiamo detto.

SINTESI PREVISIONALE FINO A GIOVEDI 5 MAGGIO 2011

VENERDI 29 APRILE

Giornata incerta ma con ampie zone di sereno in mattinata, specie al centro e al sud. Nel pomeriggio sviluppo di nuvolosità irregolare con qualche rovescio possibile sulle zone montuose. In serata nubi in aumento anche sulla Sardegna ma senza piogge. Scirocco sulle Isole Maggiori con mari circostanti mossi. Clima mite.

SABATO 30 APRILE

Ampi spazi soleggiati al mattino al nord, soprattutto su val Padana e coste liguri. Nuvoloso ma asciutto altrove. Nel pomeriggio un po' instabile al settentrione con qualche rovescio isolato non escluso, coperto ma con fenomeni solo sporadici e vento teso di Scirocco al centro e al sud.

DOMENICA PRIMO MAGGIO

Ampie schiarite in mattinata, specie al nord. Nubi irregolari altrove ma con tendenza a spazi soleggiati via via più ampi. Basso rischio di pioggia, limitato eventualmente alle zone appenniniche centro-meridionali. Temperature stazionarie su valori gradevoli.

LUNEDI 2 MAGGIO

Nubi in graduale aumento su tutto il Paese, con tendenza a qualche pioggia nella seconda parte del giorno al nord-ovest e sulle Isole Maggiori. Ventoso sui mari di ponente.

MARTEDI 3 MAGGIO

Instabile con rovesci sparsi, più probabili sull'Emilia Romagna, al centro e all'estremo sud. Nel corso della giornata tendenza ad attenuazione dei fenomeni e allo sviluppo di schiarite. Temperature massime in lieve calo.

MERCOLEDI 4 MAGGIO

Al mattino ultime incertezze poi generale miglioramento con passaggio a tempo per buona parte soleggiato. Rimarrà solo un po' di instabilità pomeridiana in montagna. Temperature in nuovo rialzo.

GIOVEDI 5 MAGGIO

Giornata abbastanza soleggiata ma con instabilità pomeridiana al nord, talora accompagnata anche da qualche rovescio o breve temporale. Temperature invariate.

 


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum