Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Andate al mare! Il tempo resterà variabile ma non mancherà un po' di caldo

Le giornate migliori: mercoledì 24, giovedì 25 e lunedì 29 aprile; quelle variabili venerdì 26 e martedì 30; i momenti peggiori: sabato 27 e probabilmente il Primo Maggio, ma solo al nord e al centro. Il sud "porterà a casa" molte belle giornate calde.

La sfera di cristallo - 23 Aprile 2013, ore 15.26

L'alta pressione verrà in soccorso dei "ponti" festivi. Certo resteremo un po' vulnerabili agli attacchi di un paio di figure depressionarie, ma al momento sono dettagli. L'importante è cominciare bene e questo sembra assai probabile. La depressione che ci ha interessato negli ultimi giorni andrà a localizzarsi tra le coste algerine e tunisine, lasciandoci un po' in pace a goderci la primavera. Ci sarà il sole infatti sia mercoledì che giovedì, se si eccettua un po' di variabilità a ridosso delle Isole Maggiori, le uniche zone del Paese a risentire ancora di una modesta influenza della "goccia fredda" ormai afro-mediterranea.

Venerdì 26 però l'innesco di correnti meridionali, causato da un nuovo affondo depressionario sull'ovest del Continente, costringerà la "trottolina" fredda a risalire verso la Sardegna, per poi raggiungere con la sua nuvolosità e i suoi fenomeni anche gran parte del nord e del centro, insistendo anche nella giornata di sabato 27 aprile.

Non si tratterà di un peggioramento marcato, ma certamente gli ombrelli di tanto in tanto si dovranno riaprire. Il richiamo di aria calda da sud comunque determinerà un rialzo delle temperature sul nostro meridione, che rimarrà gioiosamente escluso dal maltempo.

Domenica 28 la goccia verrà riassorbita da una più vasta circolazione depressionaria centrata sull'Iberia, ma ben collegata ad una saccatura che si protenderà verso sud dalle Isole Britanniche, tentando di far saltare i "lucchetti", posizionati ai confini occidentali della Penisola dall'anticiclone, che nel frattempo andrà rafforzandosi su tutto l'est europeo.
Sarà lui a riportare il sole quasi ovunque nella giornata di domenica, tranne sull'estremo nord-ovest, sempre lui a tentare di difendere il nostro territorio almeno sino a martedì 30, riuscendovi con successo perlomeno al centro-sud, dove sembrerà estate.

Al nord invece i "lucchetti" potrebbero saltare entro mercoledì 1° maggio, consegnando il settentrione alle piogge, dovute principalmente ad un sensibile richiamo di correnti sciroccali, che tenderà a concentrarle segnatamente a ridosso dei rilievi.

Se dunque al nord il Primo Maggio potrà trascorrere almeno parzialmente bagnato, al centro si manifesterà solo la classica nuvolaglia stratiforme che accompagna i richiami caldi di questo tipo, al sud si potrà restare tranquillamente in spiaggia.

Non è comunque ancora scontato che poi la depressione si imponga anche sul resto d'Italia nei giorni successivi, perchè queste situazioni di "stallo" oltre ad essere pericolose per il territorio che si trova sotto il tiro continuo delle piogge, spesso traggono in inganno i modelli stessi, che sciolgono di colpo la prognosi dopo giorni di tira e molla.

Voi comunque cercate di essere ottimisti, anche se vivete al nord, se invece risiedete al centro-sud, avete ben più di un motivo per esserlo... 





SINTESI PREVISIONALI SINO AL PRIMO MAGGIO:

mercoledì 24 aprile: bel tempo ovunque, salvo residui annuvolamenti sulle isole maggiori, associati a rovesci nelle prime ore del mattino e soprattutto in mare aperto. Temperature massime in aumento ovunque ma ancora gradevoli.

giovedì 25 aprile: bel tempo ovunque, ma con addensamenti a ridosso delle isole maggiori, soprattutto tra est e sud Sardegna ed ovest Sicilia, con isolati piovaschi o rovesci, in giornata velature in arrivo un po' su tutto il centro-nord, ma senza conseguenze. Mite.

venerdì 26 aprile: nuvolaglia al nord, al centro e sulla Sardegna con rovesci su nord Sardegna ed entro sera qua e là anche al nord-ovest e sulle zone interne del centro, tempo buono sul resto del Paese, caldo all'estremo sud.

sabato 27 aprile: al nord e al centro nuvoloso con piogge sparse e qualche rovescio, anche temporalesco nel pomeriggio, fenomeni più probabili a ridosso dei rilievi, tendenza a miglioramento a partire da Sardegna e regioni centrali, al sud bel tempo e caldo moderato.

domenica 28 aprile: tempo incerto sul nord-ovest con rovesci principalmente nelle Alpi, schiarite sul resto del nord, bel tempo al centro-sud, giornata calda per la stagione.

lunedì 29 aprile
: bel tempo ovunque, salvo addensamenti su nord-ovest e Sardegna ma con pochi fenomeni, ancora caldo, specie al centro-sud e sul nord-est con punte di 30°C.

martedì 30 aprile: al nord annuvolamenti irregolari, piogge a ridosso dei rilievi occidentali e nel pomeriggio anche su alte pianure del Piemonte e della Lombardia e sull'Appennino ligure, ancora bel tempo con cielo velato al centro e bello al sud.

mercoledì 1 maggio: possibile maltempo al nord con piogge e temporali, specie ad ovest, incerto anche al centro con qualche piovasco, velato al sud, temperature in calo sul nord-ovest, più lieve altrove.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum