Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ancora occasioni per qualche nevicata al sud, più secco nel settentrione

Aria fredda di origine continentale investirà nelle prossime 48 ore il meridione e parte delle regioni centrali, per poi estendersi anche al nord nel corso del prossimo fine settimana.

La sfera di cristallo - 2 Febbraio 2005, ore 15.14

Il grande anticiclone Russo-Siberiano sta vivendo un periodo di grande forma; in realtà il suo centro motore è tornato a dettar legge nella steppa asiatica e sulla Mongolia, dove si raggiungono facilmente i -20, -30°C, ma una piccola protuberanza anticiclonica si è insediata alle porte dell'Europa, proprio sugli Urali, dove si è rafforzata anche alle alte quote, garantendo ancora per qualche giorno un continuo "dialogo" con l'anticiclone "padre", di natura prettamente termica. Perché ci soffermiamo su questo particolare? Perché tutta l'enorme figura di alta pressione nelle prossime 48 ore sarà in grado di inviare venti freddi e secchi sulle nostre regioni meridionali, dove ci attendiamo nuove occasioni per qualche nevicata; successivamente le correnti di aria fredda si estenderanno a buona parte dello Stivale. La struttura anticiclonica riuscirà però anche a respingere l'attacco delle perturbazioni atlantiche, costringendole entro domenica a muoversi dal Mare del Nord verso la Francia e la Spagna, da dove richiameranno aria meno fredda verso il Mediterraneo occidentale. Infine nel corso della prossima settimana si faranno strada dal Golfo della Sirte verso nord venti più umidi e relativamente miti, che potrebbero portare un lento aumento dei valori termici nel nostro meridione. E sulle nostre regioni settentrionali? L'aria secca e fredda continentale probabilmente continuerà ad entrare dalla Porta della Bora fino a mercoledì 9 febbraio, mantenendo basse le temperature, ma allo stesso tempo lasciando a secco buona parte del territorio; in seguito ... lo saprete consultando il "Fantameteo". SINTESI PREVISIONALE Giovedì 3 febbraio: Su Marche, Abruzzo e nel meridione freddo e ventoso, con qualche rovescio probabile, più frequente sulle regioni adriatiche e sull'Appennino; neve oltre i 300-500 metri, ma a tratti anche più in basso, specialmente in serata. Sul restante territorio piuttosto soleggiato, con gelate al mattino ed aria più mite nel pomeriggio. Venerdì 4 febbraio: Possibili isolati rovesci nevosi sul Triveneto; per il resto poche variazioni, anche se nel meridione, su Marche ed Abruzzo le brevi nevicate (probabili fin quasi al piano) saranno meno frequenti rispetto al giovedì. Vento in leggera attenuazione. Sabato 5 febbraio: Qualche pioggia e deboli nevicate a quote collinari in arrivo sulla Liguria, spruzzate di neve anche sul Cuneese, ed ancora una volta su Abruzzo, regioni meridionali adriatiche, Appennino Campano e Lucania; nubi sparse ed aria più fredda su tutta la Pianura Padana. Da segnalare anche il lento aumento della copertura nuvolosa su Toscana e Sardegna, dove invece la temperatura aumenterà leggermente. Domenica 6 febbraio: Le nubi si estenderanno a buona parte del Paese, alternandosi al sole, tuttavia ci sarà solo qualche rovescio nevoso su Cuneese e Puglia, ma in attenuazione; deboli piogge sulla Liguria. Temperatura stabile. Lunedì 7 - martedì 8 febbraio: Continuerà a fare piuttosto freddo su gran parte delle regioni, grazie anche alla copertura nuvolosa a tratti compatta; solo su Sicilia e Calabria la temperatura tenderà ad aumentare, a causa dell'insorgenza di deboli venti di Scirocco, che porteranno anche isolati temporali. Mercoledì 9 febbraio: Sulle Isole Maggiori arriveranno alcuni temporali accompagnati da vento umido di Scirocco, ma le nubi insisteranno anche in Pianura Padana, dove invece farà freddo. Sulle restanti regioni il sole si farà strada ra le nubi in dissolvimento, e la temperatura diurna aumenterà leggermente; di notte invece saranno probabili estese gelate, specialmente nelle zone interne.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 20.36: A30 Caserta-Salerno

incidente

Incidente a Nola (Km. 18,9) in entrata in entrambe le direzioni dalle 18:25 del 20 set 2018 tamp..…

h 20.30: A56 Tangenziale Di Napoli

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Barriera Napoli Est (Km. 19,6) e..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum