Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ancora due giorni di sole per tutta l'Italia

Tempo buono fino a giovedì 18 marzo. Successivamente alcune perturbazioni atlantiche porteranno un progressivo cambiamento del tempo, con nubi e qualche pioggia.

La sfera di cristallo - 16 Marzo 2004, ore 15.47

L’alta pressione ed il sole dominano su gran parte del Mediterraneo, come non facevano da mesi; la temperatura sale, e le deboli brezze marine invitano molti a passare una giornata in riva al mare, per prendere la prima tenue tintarella. E’ proprio questa la novità: la primavera è scoppiata quasi improvvisamente, ed anche le piante se ne stanno accorgendo, visto che negli ultimi giorni i prati ed i giardini si stanno popolando di tantissimi fiori; sembra quasi cominciato l’inesorabile cammino che ci porterà in estate. E’ davvero questo ciò che ci attende? No, ma d’altra parte sappiamo che marzo è un mese ancora “instabile”, che non garantisce il perdurare del bel tempo ad oltranza su tutte le nostre regioni, anzi spesso ci ha abituato a veri e propri capovolgimenti di fronte, che hanno portato crolli della temperatura e nevicate fino a bassa quota. Nei prossimi giorni non ci attende niente di così eclatante, tuttavia l’alta pressione a partire da venerdì dovrà piegarsi di fronte alla potenza delle perturbazioni atlantiche, che lentamente tenderanno ad invadere le nostre regioni, portando dapprima solo nubi e poche piogge, e successivamente anche qualche temporale. Vediamo allora cosa ci attende, entrando nel dettaglio della previsione: SINTESI PREVISIONALE: Mercoledì 17 – giovedì 18 marzo: Belle giornate di sole su tutte le regioni, con qualche nube bassa solo sulle coste campane, la Calabria tirrenica ed il Cagliaritano. Lievi velature da giovedì. Temperature ancora superiori ai 20°C in alcune zone. Venerdì 19 - sabato 20 marzo: Velato su quasi tutte le regioni, con nubi basse dal pomeriggio su parte del nord e sui litorali tirrenici; deboli piogge dalla sera di venerdì al nord, a cominciare dalle Prealpi. Temperatura in leggero calo nei valori massimi. Sabato sera piogge deboli sparse su gran parte del nord. Domenica 21 marzo: Vento di Libeccio in deciso rinforzo al centro-nord, con nubi sparse e deboli piogge a ridosso dei rilievi esposti; in serata rischio di temporali su Liguria, Toscana ed Umbria, con brusco calo della temperatura e brevi nevicate oltre i 1000-1200 metri. Nel meridione ancora una giornata caratterizzata dal cielo velato. Lunedì 22 – martedì 23 marzo: Squarci di sereno al nord e sul litorale tirrenico, accompagnati da moderate raffiche di vento fresco; nel pomeriggio comunque si formeranno nuove nubi minacciose, ma il rischio di pioggia rimarrà basso. Altrove cielo nuvoloso, con brevi ed isolati acquazzoni e temperatura in lieve calo.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 13.03: A30 Caserta-Salerno

incendio

Fumo causa incendio nel tratto compreso tra Sarno (Km. 36,2) e Nocera Pagani (Km. 40) in entrambe..…

h 13.01: A30 Caserta-Salerno

incendio

Incendio nel tratto compreso tra Nocera Pagani (Km. 40) e Sarno (Km. 36,2) in direzione Caserta..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum