Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ancora 7 giorni di grande sofferenza

Nonostante qualche locale temporale e un leggero calo termico, raggiungeremo ancora facilmente punte di 35°C e il sole resterà protagonista su gran parte dell'Europa centro-occidentale e dell'Italia. Verso Ferragosto però...

La sfera di cristallo - 6 Agosto 2003, ore 16.23

Sfiniti da un caldo memorabile, cerchiamo tutti di sapere quando finirà questa tortura che ha trasformato la stagione del sole e delle vacanze in un incubo senza fine. L'alta pressione che ricopre vaste zone del Continente, figlia di un'anonalia davvero clamorosa, sembra non voler aggiungere altra legna da ardere nei suoi camini ma consumerà lentamente quella che ha già a disposizione. Le fiamme seguiteranno ad investire in pieno Penisola Iberica e Francia, lambendo a tratti ancora l'Italia, il Regno Unito, Paesi Bassi, Olanda, Belgio, Svizzera e parte della Germania. Sull'est del continente, laddove questo respiro rovente lascia il posto agli "estintori" di un comando dei vigili del Fuoco in missione dal Mare di Barents, si respira già un'altra aria. E da qui partirà probabilmente qualche refolo fresco che ci consentirà ad intervalli di respirare un po' nel corso della prossima settimana. Saremo comunque ancora prigionieri di picchi di 35-36°C e solo la fortuna di essere in vacanza potrà salvarvi da qualche insonne notte cittadina. Dal 13, un ulteriore spostamento di tutta la struttura anticiclonica in direzione del nord-ovest europeo e un calo dei geopotenziali in quota potrebbe spingere un vero fronte freddo (un esercito di pompieri) a spingersi dapprima sulla Germania e poi a puntare verso le Alpi. Ma del tempo di Ferragosto parlerà il "fantameteo"... PREVISIONI in sintesi SINO A MERCOLEDI 13 AGOSTO GIOVEDI 7: qualche temporale al nord, possibile anche in pianura. Isolatamente si potrà registrare qualche episodio di forte intensità con cadute di grandine e repentini rinforzi del vento. Qualche temporale possibile anche sui monti campani e calabresi. 2-3°C in meno nelle zone raggiunte dai rovesci ma afa in aumento. VENERDI 8: ancora episodi temporaleschi sparsi sul settentrione e qualcuno anche sull'Appennino centro-settentrionale. Temperature invariate. SABATO 9 e DOMENICA 10: la situazione non cambia di molto, ancora qualche episodio temporalesco isolato, specie al nord. Sempre grave la situazione siccità al settentrione e su parte del centro. Temperature senza variazioni significative, qualche punta di 38°C sempre possibile. LUNEDI 11-MARTEDI 12: insiste un po' di instabilità pomeridiana con le correnti che rinforzano temporaneamente da nord-est ma non riescono a lenire la calura. Sempre molto sole. MERCOLEDI 13: soleggiato e caldo ma sul nord Europa qualcosa di grosso sembra avanzare verso le Alpi...

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum