Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Alti e bassi primaverili, ma il sole non mancherà

L'alta pressione proverà ad imporre il suo dominio sull'Italia durante questa settimana, ma molto probabilmente dovrà desistere proprio a ridosso del prossimo week-end. Il 25 aprile dovrebbe comunque trascorrere soleggiato su molte regioni.

La sfera di cristallo - 22 Aprile 2013, ore 14.11

Si esauriranno nella giornata di domani, martedì 23 aprile, gli effetti della goccia fredda giunta sabato sulla nostra Penisola. Successivamente, il  nocciolo instabile si porterà sul nord Africa e da nord-est si farà strada l'alta pressione.

Qualche giorno di tregua, in cui si potrà vedere il sole, condito da un aumento delle temperature massime che si porteranno su valori localmente superiori alle medie del periodo.

La cartina sinottica valida per la giornata di giovedì 25 aprile, apre il cuore alle speranze. Ben si nota l'alta pressione che in qualche modo riuscirà ad impadronirsi del Bel Paese, relegando alle basse latitudini del Mare Nostrum gli effetti della vecchia circolazione di bassa pressione.

Con questa situazione, gran parte delle regioni italiane potranno stare abbastanza tranquille dal punto di vista atmosferico. Ci sarà sicuramente qualche addensamento, ma il tutto sarà inserito in un contesto di bel tempo, con temperature massime in aumento.

Così non sarà, purtroppo, per le nostre due Isole Maggiori, segnatamente per la Sardegna. Come potete vedere dalla cartina, questo settore italico sarà il più vicino alla depressione nord africana e ne dovrà sopportare maggiormente gli effetti.

Questa fase di tempo discreto è destinata a durare? Putroppo temiamo di no. In poche parole, la sopracitata depressione farà da richiamo ad un nuovo pacchetto di aria fredda nord atlantica. Esso, sfruttando il corridoio di minor resistenza ( tra l'Europa occidentale e il Mediterraneo) si tufferà nelle tiepide acque del nostro mare, rinvigorendo i contrasti e rendendo il terreno fertile all'instabilità.

La situazione attesa per sabato 27 aprile in Italia risulta ben diversa rispetto a quella di metà settimana.

L'alta pressione si dividerà in due tronconi: il piu forte migrerà in pieno Atlantico e fornirà la spalla all'aria fredda in discesa da nord. L'altro troncone si stabilirà tra la Grecia e l'Egeo, frenando un po' l'avanzata verso levante della saccatura.

Domenica, probabilmente, avremo una situazione migliore al centro-sud, mentre da lunedì il tempo tornerà a peggiorare a partire dal settore di nord-ovest.

Insomma, continuano gli alti e bassi di una stagione che ancora non sembra trovare un po' di stabilità. Se volete allungare ulteriormente il collo verso il lungo termine, potete leggere la rubrica Fantameteo qui di seguito riportata. Intanto, ecco la linea di tendenza del tempo per i prossimi sette giorni in Italia.

Martedì 23 aprile: ancora un po' instabile il tempo sull'Italia, specie al centro, ma anche al nord e sui rilievi del sud, specie nel pomeriggio. Rischio di qualche rovescio o temporale, in attenuazione in serata. Lieve aumento delle temperature.

Mercoledì 24 e giovedì 25 aprile: bel tempo su tutta la nostra Penisola. Nubi invece su Sardegna, Sicilia e zone estreme meridionali. Sulle isole possibile anche qualche pioggia. Temperature in aumento specie sulla Penisola.

Venerdì 26 aprile: peggiora ulteriormente il tempo in Sardegna e le nubi si estendono al Tirreno, al nord-ovest e all'estremo sud con le prime piogge. Lieve calo termico ad ovest e Scirocco in rinforzo ovunque.

Sabato 27 aprile: brutto tempo al nord, al centro e nelle zone interne dell'Italia meridionale. Possibili piogge, rovesci e temporali. Temperature in calo. Qualche schiarite solo all'estremo sud e sulla Sicilia. Ventoso ovunque.

Domenica 28 e lunedì 29 aprile: ancora incertezze al nord e sulla Sardegna, con qualche pioggia o rovescio. Più sole sul resto d'Italia, con clima molto mite. Peggiora lunedì sera sul nord-ovest.

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum