Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Alta pressione: ultimo atto?

Dopo la fase instabile che si manifesterà sull'Italia fino a venerdì, l'alta pressione garantirà un fine settimana nel complesso soleggiato. Sarà con tutta probabilità l'ultima rimonta degna di nota, prima di un sostanziale cambiamento.

La sfera di cristallo - 22 Ottobre 2008, ore 14.59

Nel titolo abbiamo lasciato volutamente il punto di domanda. Sappiamo, difatti, quante vite abbia l'alta pressione. Negli ultimi mesi la figura stabilizzante ha spesso avuto tempi di recupero sorprendenti, in grado di smantellare peggioramenti quasi certi sull'Italia. Di conseguenza un certo grado di cautela è obbligatorio, in vista di un possibile cambiamento che se dovesse concretizzarsi porterebbe il vero autunno (inoltrato!) sulla nostra Penisola. Cominciamo dall'inizio: giovedì e venerdì l'Italia sarà alle prese con condizioni di moderata instabilità dovute alla penetrazione sul Mediterraneo di una scalcinata perturbazione atlantica a cui farà capo anche una blanda depressione. L'alta pressione delle Azzorre non avrà difficoltà a disfarsi del "nemico" e nel fine settimana proporrà un cuneo stabilizzante sull'Italia con relativo aumento delle temperature. L'anticiclone cercherà di mettere le cose a posto sul Mediterraneo, ma questa volta qualcosa potrebbe andare storto. Le correnti perturbatrici nord atlantiche si armeranno di coraggio ed indirizzeranno una vasta saccatura verso il comparto centro-occidentale del Continente. La stessa saccatura potrebbe infine affondare come una lama nel burro sul Bacino occidentale del Mediterraneo. Da qui potrebbero partire i corpi nuvolosi che, uno dopo l'altro, saranno diretti verso le nostre regioni, apportando condizioni tipicamente autunnali. Per il momento si tratta solo di una linea di tendenza. Per trasformarla in previsione quasi attendibile servirà ancora qualche giorno e poi con l'alta pressione...non si sa mai. Ecco le previsioni per i prossimi sette giorni in Italia. Giovedì 23 ottobre: instabile al nord-ovest, isole maggiori e Calabria, con possibili piogge e qualche temporale. Per il resto nubi sparse e tempo sostanzialmente asciutto. Venerdì 24 ottobre: ancora qualche pioggia al nord-ovest, Sardegna, medio-basso Tirreno e Sicilia. Per il resto abbastanza soleggiato e mite. Sabato 25 ottobre: ultimi rovesci su Sicilia, Sardegna e Calabria, in attenuazione. Per il resto bel tempo e temperature miti. Domenica 26 ottobre: soleggiato su tutta l'Italia, tranne addensamenti in Sicilia associati a qualche isolato rovescio. Molto mite ovunque. Lunedì 27 ottobre: nubi in aumento sulle Alpi con qualche precipitazione possibile. Bello al centro e al sud con temperature molto miti. Martedì 28 ottobre: peggiora su tutta l'Italia con piogge ad iniziare dai settori occidentali. Fresco ovunque. Mercoledì 29 ottobre: instabile ovunque, specie al centro, con precipitazioni. Fresco ovunque.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum