Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Alta pressione sugli scudi; qualche crepa nel fine settimana

Tra mercoledì e giovedì si prevede l'apice di questo primo dominio anticiclonico sull'Italia. Nel fine settimana una debole goccia fredda potrebbe portare qualche rovescio in transito da nord a sud, ma cose di poco conto.

La sfera di cristallo - 9 Dicembre 2013, ore 14.00

Scorrono gli ultimi annuvolamenti sull'Italia. In alcune zone del basso Tirreno ( ad esempio in Campania) il cielo riesce a dispensare anche qualche goccia di pioggia.

La dinamicità e il tempo instabile/perturbato del mese di novembre sembrano ormai ricordi lontani: sull'Italia e su gran parte del nostro continente si va affermando un robusto campo di alta pressione, che farà parlare di sè a lungo.

La pressione sull'Italia sta già aumentando e probabilmente tra mercoledì e giovedì toccheremo l'apice di questa prima invasione anticiclonica dicembrina.

Osservando la cartina a fianco riportata ( valida per mercoledì 11) si notano i massimi pressori proprio sulla nostra Penisola. Allargando poi lo sguardo, ci si accorge di quanto sia grande questa cupola di bel tempo, che terrà sotto la sua ala protettiva gran parte dell'Europa centro-occidentale.

In questo frangente avremo una stasi meteo quasi completa in Italia. In pianura domineranno fitte nebbie, che tenderanno parzialmente ad attenuarsi solo nelle ore pomeridiane. Sempre in pianura, farà freddo, stante le inversioni termiche indotte dall'azione compressiva della struttura stabilizzante.

Peggiorerà sensibilmente la qualità dell'aria nelle nostre città e l'aria in montagna il clima sarà mite, mettendo a rischio il già esiguo manto nevoso presente attualmente.

Insomma, un quadro invernale che avevamo dimenticato negli ultimi anni, ma che adesso sembra tornare di prepotenza sotto i nostri occhi.

Quando ne usciremo? Nel fine settimana la pressione sull'Italia dovrebbe in parte calare, ma si tratterà di un calo solo momentaneo.

In questo frangente, comunque, qualche rovescio potrebbe farsi strada dalle regioni settentrionali verso il centro-sud, associato ad un modesto calo delle temperature.

Una volta assorbito questo strappo, l'alta pressione tornerà di prepotenza sulla nostra Penisola...e tutto ricomincerà da capo.

Se volete ulteriori delucidazioni sul tempo a lungo termine potete sempre leggere la rubrica "Fantameteo" qui di seguito riportata.

SINTESI PREVISIONALE FINO A LUNEDI 16 DICEMBRE

Martedì 10 dicembre: qualche pioggia possibile sulla Sicilia e le regioni estreme meridionali, in attenuazione. Per il resto condizioni di stabilità con nebbie sulle pianure e sulle bassure. Freddo in pianura, mite in quota.

Da mercoledì 11 fino a sabato 14 dicembre: tempo stabile, con cielo sereno sui colli e sui monti, tranta nebbia sulle pianure e sulla bassure, dove farà anche freddo. Pessima la qualità dell'aria nelle nostre città.

Domenica 15 e lunedì 16 dicembre: passaggio di addensamenti da nord a sud associati a qualche rovescio. Lieve calo delle temperature.

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 08.43: A1 Firenze-Roma

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra Chiusi-Chianciano (Km. 409,9) e Orte (Km. 492) in entramb..…

h 08.39: SS106 Jonica

incidente rallentamento

Traffico rallentato, incidente a 4,147 km prima di Rotatoria Steccato - SS109 Della Piccola Sila (K..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum