Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Alta pressione (quasi) per tutti

Dopo le ultime incertezze lungo l'Adriatico ed il meridione, l'alta pressione ci interesserà con la sua parte forte da giovedì fino a sabato. Successivamente, la struttura anticiclonica tenderà lentamente a sgonfiarsi preparando forse un peggioramento sull'Italia.

La sfera di cristallo - 27 Febbraio 2012, ore 14.07

Arriva l'alta pressione! Questa volta l'anticiclone non ci interesserà "di spalla", lanciando le solite correnti settentrionali verso l'Adriatico ed il Meridione.

A partire dalla metà di questa settimana, fino almeno alla giornata di sabato, il nocciolo portante in quota sarà centrato proprio sull'Italia e garantirà qualche giorno di stabilità assoluta, anche al sud.

La cartina che vedete poco sopra, rappresenta la fase culminante di questa invasione anticiclonica nel Mediterraneo, che si avrà tra giovedì e sabato.

La zona di alta pressione che ci proteggerà sarà particolarmente vasta e porrà un massimo secondario addirittura sulle Isole Britanniche.

Prima che ciò accada, le nostre regioni adriatiche ed il sud saranno ancora interessate da annuvolamenti in transito da nord a sud, ma senza la minaccia di grosse precipitazioni; ciò avverrà nelle giornate di martedì e mercoledì.

Successivamente, cosa potrebbe succedere? Nella giornata di domenica, il nostro anticiclone (come un palloncino) tenderà a sgonfiarsi, con i primi fenomeni di instabilità nelle zone interne e sulle Alpi.

Successivamente (siamo già all'inizio della settimana prossima) l'interazione tra aria umida da ovest ( freccia rossa con il punto di domanda) e correnti più fredde provenienti dall'Europa settentrionale potrebbero di concerto mandare all'aria i piani dell'alta pressione, obblidando la stessa a spostare i suoi massimi molto ad ovest, in pieno Oceano. Se questa prospettiva andasse in porto, l'Italia avrebbe un tempo tutt'altro che primaverile a partire dal giorno 6 marzo, anche al nord.

L'inverno potrebbe dare un colpo di coda sulla nostra Penisola? Se volete scoprirlo, leggete la rubrica Fantameteo qui di seguito riportata. Troverete tutti i dettagli a riguardo.

Per ora, eccovi le previsioni per i prossimi sette giorni in Italia.

Martedì 28 e mercoledì 29 febbraio: ancora nuvolaglia in transito dal nord-est verso il versante adriatico ed il meridione. Qualche nevicata possibile in Alto Adige e brevi rovesci non esclusi sul Salento e la Calabria Tirrenica. Su tutte le altre regioni bel tempo o con nubi di poco conto. Ventoso al sud, temperature in aumento al centro-nord.

Giovedì 1, venerdì 2 e sabato 3 marzo: alta pressione e stabilità su tutta la nostra Penisola. Bel tempo e molto mite sui colli e sui monti, possibili nubi basse e nebbie lungo le coste, specie quelle occidentali. Peggioramento della qualità dell'aria nelle città. Ventilazione molto debole o del tutto assente.

Domenica 4 e lunedì 5 marzo: nubi in aumento lungo la dorsale dell'Appennino e sulle Alpi, con rischio di qualche rovescio anche nevoso in quota. Su tutte le altre regioni nubi sparse, ma precipitazioni in genere poco probabili. Temperature in calo e venti deboli.

 

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 06.49: A29 Palermo-Mazara Del Vallo

incidente

Incidente a 1,331 km prima di Svincolo Capaci-Isola Delle Femmine (Km. 4,5) in direzione Svincolo..…

h 06.49: A1 Milano-Bologna

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Barriera Di Milano Sud (Km. 8,9) in direzione Bologna dalle 06:45..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum