Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Alta pressione permalosa, presto si riprenderà anche il nord

Dopo la spalmata di nubi e qualche temporale, per lo più al nord, poco o nulla al centro, l’anticiclone ritornerà in auge più deciso che mai a conquistare mezza Europa. Il suo intento andrà inizialmente in porto, ma poi? Intanto dopo una breve pausa tornano caldo e afa.

La sfera di cristallo - 31 Luglio 2009, ore 15.04

Si farà un po’ da parte in questi giorni l’ingombrante e opprimente presenza dell’anticiclone africano. I massimi di pressione attraversano la barriera alpina per prendere confidenza con i vasti bassipiani dell’Europa centro-orientale. Ne approfitterà una modesta e velleitaria saccatura che, più sorpresa che decisa, attraverserà la nostra penisola, con maggiori effetti però sul nord e parte del centro. L’appetito, come si sa, vien mangiando; sarà proprio divorando caldo e umidità nei bassi strati che questa modesta figura perturbata potrà dare luogo a fenomeni più diffusi e localmente più intensi di quanto si credeva fino a ieri. Al centro potrà fare la comparsa qualche temporale, accompagnato da sfilate di nubi e un po’ di provvidenziale ventilazione. L’aria sarà leggermente refrigerata e parzialmente asciugata, almeno su gran parte del centro e in Sardegna, ma nulla più. Al sud solo briciole. Ma se il nord godrà in un primo momento, sarà proprio il nostro settentrione a patire fin da subito la nuova offensiva del permaloso anticiclone africano, deciso più che mai a portare di nuovo gran caldo, non solo sull’Italia, ma anche laddove finora non ce n’è stato, ossia sull’Europa centro-occidentale. Già da metà settimana il caldo si intensificherà al nord, Sardegna e medio-alto Tirreno, con valori ragguardevoli anche sulle Alpi, con buona pace dei nostri ghiacciai. A ruota tutto il paese ne verrà coinvolto entro il prossimo fine settimana. Il seguito? Beh, questo è affare da fantameteo, dal momento che la confusione tra i modelli dilaga; ma il germe del cambiamento è già stato seminato e la stagione cambierà volto prima di quanto immaginiamo. Ecco la previsione per i prossimi sette giorni in Italia. Sabato 1 agosto: Prevalenza di bel tempo quasi ovunque, salvo addensamenti sparsi sulle Alpi, ma con scarse conseguenze. Dal pomeriggio aumentano le nubi sull’alto Piemonte, con possibilità di isolati rovesci al seguito. Caldo intenso ed afoso, specie al centro-sud e Pianura Padana. Domenica 2: Instabilità che si accentua al nord, con primi temporali su Alpi, Prealpi e settori di pianura a nord del Po. Fenomeni localmente intensi in marcia da ovest verso est, specie nel pomeriggio-sera. Lieve calo termico al seguito dei fenomeni. Sul resto del nord e al centro nubi in aumento, con rischio di isolati fenomeni in serata. Al sud bello e molto caldo. Venti in rinforzo da sud-ovest al centro-nord e mari che tendono a divenire leggermente mossi. Lunedì 3 agosto: Tempo ancora instabile al nord, con residui rovesci e temporali; migliora in giornata. Qualche isolato temporale anche nell’entroterra ligure, centro-nord Appennino e zone interne della Toscana. Altrove nubi in transito, ma senza fenomeni. Moderato calo termico al centro-nord. Sempre bello, con caldo intenso ed afoso al sud. Ventoso un po’ ovunque, con mari da poco mossi a mossi. Martedì 4: Prevalenza di bello al centro nord, isole maggiori e medio-alto Tirreno; passaggi nuvolosi in Adriatico e addensamenti cumuliformi su centro-sud Appennino, ma con basso rischio di fenomeni. Temperature gradevoli quasi ovunque, clima più asciutto e ventoso, per moderata ventilazione settentrionale. Mercoledì 5 agosto: Bel tempo ovunque, con caldo di nuovo in intensificazione, specie al centro-nord; nella norma altrove. Qualche nube solo sui rilievi, specie al centro-sud, ma senza conseguenze. Giovedì 6 e venerdì 7 agosto: Tempo stabile, con tanto sole e temperature in aumento, più sensibile su Sardegna, nord e medio-alto Tirreno, con punte anche di 33-35°C. Al sud temperature inferiori, soprattutto nei valori notturni.

Autore : Giuseppe Tito

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum