Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Africa si o Africa no?

Gli anticicloni vogliono prendere possesso del Mediterraneo ma l'Atlantico non si è ancora arreso. Caldo e sole sono in pole-position per i prossimi giorni sull'Italia ma non è detto che siano in grado di arrivare primi al traguardo.

La sfera di cristallo - 18 Maggio 2007, ore 16.01

Lo avrete letto su MeteoLive negli ultimi articoli: il successo dell'anticiclone africano e la sua interazione con quello europeo dipenderà dai movimenti delle figure depressionarie atlantiche. E' una partita a scacchi in cui oggi sembrano ampiamente favoriti gli anticicloni, ma dove basterebbe poco per trovarci addosso almeno un paio di corpi nuvolosi consistenti, specie al nord, sulla Sardegna e lungo le regioni centrali tirreniche. Se la corrente a getto dovesse decidere di NON effettuare una brusca frenta ma di limitarsi a rallentare, la saccatura che scenderà sull'ovest del Continente non andrà a morire sulle Canarie, anzi tenderà a muoversi verso levante fino ad interessare parzialmente anche il Mediterraneo centrale. Se dal vertice della saccatura invece si isolasse il minimo, beh, ci sarebbe poco da fare e sino ai primi di giugno finiremmo nelle grinfie dell'anticiclone con le prospettive che sapete: -niente pioggia -caldo (fastidioso nelle aree lontane dal mare) -assenza di piogge -conseguente nuovo aggravamento del problema siccità Intendiamoci anche 10 giorni di caldo e anticiclone non hanno mai ucciso nessuno, anzi incentivano il turismo, la vendita di bibite, di gelati, di costumi da bagno, di sandali da mare, (e purtroppo anche dei condizionatori) etc...Insomma l'indotto da caldo non è trascurabile e le alte temperature fanno piacere a molti milioni di italiani, la preoccupazione di tutti è però questa: QUANTO DURERA'? SARANNO TRE MESI DI INFERNO? Insomma la sindrome da 2003 non è fantasia. Ho già detto nei giorni scorsi che una sfuriata anticiclonica anche prolungata non annuncia automaticamente tre mesi roventi, anche se ciò è effettivamente avvenuto nel 2003. E aggiungo anzi che le previsioni stagionali, per quel poco che possono valere, non inducono a pensare ad un inferno di fuoco per l'estate nel Mediterraneo. Dunque non strappiamoci i capelli se anche l'anticiclone dovesse imporsi sulle depressioni, oltretutto si tratterà di un caldo moderato, che solo nelle aree urbane continentali potrà essere veramente fastidioso, del resto vivere nel cemento comporta questi problemi. SINTESI PREVISIONALE SINO A VENERDI 26 MAGGIO: Sabato, 19 maggio 2007 Ultimi addensamenti all'estremo sud, per il resto bel tempo salvo addensamenti pomeridiani in montagna, specie in Appennino ma con basso rischio di rovesci. Temperature in aumento ma ancora gradevoli. Domenica, 20 maggio 2007 Bel tempo su tutte le regioni salvo addensamenti stratiformi al nord e isolati temporali sulle Alpi nel pomeriggio, altrove soleggiato, caldo moderato nel pomeriggio. Lunedì, 21 maggio 2007 Moderata instabilità sull'arco alpino e prealpino con locali rovesci temporaleschi pomeridiani, fenomeni assenti in Valpadana, bel tempo al centro e al sud. Caldo moderato. Martedì, 22 maggio 2007 Al nord tempo incerto con qualche rovescio o temporale sparso possibile su Lombardia, Appennino ligure, Triveneto ed Emilia-Romagna nel pomeriggio, anche lungo tutta la dorsale appenninica centro-meridionale nel pomeriggio qualche locale temporale, per il resto soleggiato e piuttosto caldo. Mercoledì, 23 maggio 2007 NORD-OVEST Bel tempo con qualche addensamento sul settore alpino piemontese ma senza fenomeni, caldo moderato. NORD-EST Ancora qualche temporale sulle Alpi. Per il resto tempo buono. Caldo moderato. CENTRO Moderata instabilità pomeridiana su Appennino e zone interne con possibili isolati temporali. Sole lungo le coste. Caldo moderato. SUD Moderata instabilità pomeridiana su Appennino e zone interne con possibili isolati temporali. Sole lungo le coste. Caldo moderato. Giovedì, 24 maggio 2007 NORD-OVEST Temporali pomeridiani possibili sulle Alpi. Per il resto tempo buono. Caldo. NORD-EST Temporali pomeridiani possibili sulle Alpi. Per il resto tempo buono. Caldo. CENTRO Qualche temporale pomeridiano in Appennino. Per il resto bel tempo e caldo. SUD Lieve instabilità nelle zone interne nel pomeriggio con qualche temporale. Per il resto sole e bel tempo. Caldo. Venerdì, 25 maggio 2007 NORD-OVEST Persiste una moderata instabilità lungo le Alpi nel pomeriggio, in parziale estensione alle zone di pianura verso sera. Caldo moderato. NORD-EST Persiste una moderata instabilità lungo le Alpi nel pomeriggio, in parziale estensione alle zone di pianura verso sera. Caldo moderato. CENTRO Temporali pomeridiani possibili in Appennino. Lungo le coste bello e soleggiato. Caldo. SUD Temporali pomeridiani possibili in Appennino. Lungo le coste bello e soleggiato. Caldo.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 06.29: A14 Bologna-Ancona

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Bologna Fiera e Castel S.Pietro..…

h 06.27: A14 Bologna-Ancona

coda

Code per 3 km causa traffico congestionato nel tratto compreso tra Bologna Borgo Panigale (Km. 4,8..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum