Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ad ovest non si passa! Depressione mediterranea sugli scudi; a seguire (forse) nuovamente freddo

Un blocco altopressorio di notevole spessore terrà lontane le perturbazioni atlantiche dall'Italia ancora per diverso tempo. Esaurita l'azione della depressione mediterranea si potrebbe fare sotto una nuova colata fredda tra il week-end e l'inizio della prossima settimana.

La sfera di cristallo - 28 Febbraio 2011, ore 14.09

E' crisi nera per le miti correnti atlantiche! Un blocco così solido della circolazione occidentale non lo si vedeva da tempo.

La cintura altopressoria che si estende ( e si estenderà) dal vicino Atlantico all'Europa occidentale è davvero imponente. Le correnti occidentali che in genere modulano il tempo dalle nostre parti sono quindi costrette a scorrere quasi alle latitudini del polo, aggirando questo gigantesco macigno.

Le Isole Britanniche ed il nord della Francia avranno nei prossimi giorni una primavera conclamata, fatta di belle giornate soleggiate e miti.

Il Mediterraneo, invece, resterà sotto l'influenza di un vortice perturbato che avrà il suo perno nei pressi della Sardegna. I sistemi nuvolosi, quindi, tenderanno a rinnovarsi dalle nostre parti e porteranno il loro carico precipitativo segnatamente al centro ed al sud.

Quando ne usciremo? Il vortice sopra citato sarà duro a morire e soprattutto sarà impossibilitato a spostarsi. Di conseguenza l'Italia dovrà aspettare la giornata di sabato per uscire completamente dall'azione delle sue spire.

Ovviamente non avremo tempo perturbato ovunque e continuativamente, ma l'atmosfera seguiterà ad essere non affidabile su gran parte dello Stivale nel prossimi giorni.

Esaurita l'azione della depressione, si entra nel campo delle ipotesi. Il week-end sembra al momento discreto, ma l'inizio della settimana prossima potrebbe avere in serbo una nuova ondata di freddo, che stando alle ultime elaborarzioni colpirebbe l'Italia e l'Europa centro-orientale.

Per saperne di piu, leggete la rubrica "Fantameteo" qui di seguito riportata.

Intanto, ecco le previsioni per i prossimi sette giorni in Italia.

Martedì 1 marzo: tempo perturbato al centro ed al sud con piogge specie sui settori ionici ed adriatici. Al nord precipitazioni su entroterra ligure, ovest Piemonte, Emilia Romagna, con neve sopra i 500 metri. Asciutto altrove. Ventoso e freddo al nord, piu mite al sud.

Mercoledì 2 e giovedì 3 marzo: instabile al centro-sud e sui settori più meridionali del nord, con precipitazioni anche nevose a bassa quota al nord. Più sole a nord del Po e sulle Alpi. Ventoso e freddo.

Venerdì 4 marzo: bello al nord e sulla Toscana. Ancora un po' instabile altrove, con qualche precipitazione specie al sud e sulle Isole. Temperature in aumento al nord, in lieve calo al sud.

Sabato 5 e domenica 6 marzo: bel tempo quasi ovunque e con temperature in aumento. Ventilazione in attenuazione.

Lunedì 7 marzo: nuovo peggioramento al centro-nord con neve a bassa quota e temperature in calo. Estensione dei fenomeni a tutta l'Italia nel corso della giornata. Ventoso.

 

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 10.22: SS62 Della Cisa

blocco

Chiusura corsia, oggetti su strada a 2,874 km prima di Incrocio Aulla - SS63 Del Valico Del Cerreto..…

h 10.20: A1 Milano-Bologna

coda incidente

Code per 3 km causa incidente nel tratto compreso tra Parma (Km. 110,4) e Terre di Canossa - Campe..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum