Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

A piccoli passi verso un miglioramento più deciso

Serviranno ancora 2-3 giorni per "sanare" il guasto inferto dalle correnti nord atlantiche sul Bacino del Mediterraneo. Il Ponte del Primo Maggio, al momento, sembra abbastanza buono.

La sfera di cristallo - 27 Aprile 2009, ore 15.23

La pioggia continuerà a cadere sul nord Italia e su parte del centro ancora per qualche giorno. Dalla situazione perturbata delle ultime ore passeremo però ad una generale instabilità, che risulta essere un gradino più basso rispetto alle condizioni che abbiamo attualmente. La circolazione depressionaria presente su gran parte d'Europa tenderà a trasferirsi sui Balcani nella seconda metà della settimana. Contemporaneamente l'alta pressione delle Azzorre inizierà a spingere, chiudendo almeno in parte la strada a nuovi impulsi nord atlantici. L'Italia, quindi, si troverà inserita in un corridoio di correnti abbastanza secche da nord-est; il tempo del Primo Maggio, quindi, si annuncia più che accettabile, sebbene non del tutto stabile dalle nostre parti. E le temperature? Passata la "fiammata sciroccale" al sud, i valori rientreranno nelle medie del periodo. Avremo quindi giornate tutto sommato gradevoli, appena disturbate da un po' di instabilità nelle zone interne e nelle ore pomeridiane. Prima che ciò accada, aspettiamoci altri 2-3 giorni di tempo instabile, prima al nord, poi al centro-sud. Ecco le previsioni per i prossimi sette giorni in Italia. Martedì 28 aprile: instabile al nord e sul Tirreno. Piogge ancora intense in prossimità della fascia prealpina lombarda e sull'alto Piemonte. Temporali possibili sul Tirreno. Più sole sulle Isole e all'estremo sud. Fresco sotto precipitazioni, più mite altrove. Mercoledì 29 aprile: ancora moderata instabilità al nord e al centro, specie nel pomeriggio e nei settori interni. Più sole lungo le coste e sulle due Isole Maggiori. Mite ovunque. Giovedì 30 aprile: migliora al nord e sulla Toscana. Ancora instabile sul resto del centro e al sud, specie nelle zone interne e di pomeriggio, con locali acquazzoni o temporali. Temperature in aumento al nord, in calo al sud. Venerdì 1 maggio: formazioni cumuliformi sulla dorsale appenninica e sulle Alpi nel pomeriggio con qualche acquazzone locale. Per il resto bel tempo. Molto mite ovunque. Sabato 2 e domenica 3 maggio: bello ovunque. Un po' di nubi su Alpi e Appennino, ma con basso rischio di pioggia. Molto mite e gradevole ovunque. Lunedì 4 maggio: qualche temporale in più nel pomeriggio sul nord-ovest. Per il resto bello e soleggiato. Molto mite e gradevole.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum