Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

1985 2 LA VENDETTA?

Un'ondata di freddo degna del gennaio 1985 farà battere i denti agli italiani? Può darsi, per ora l'unico freddo previsto è quello del 16 dicembre, una previsione per il momento poco affidabile

La sfera di cristallo - 6 Dicembre 2000, ore 15.23

Si scalda la stratosfera sul Polo? Il freddo si rovescia verso sud? l'America paralizzata da freddo, ghiaccio e neve persino in Florida? L'Europa risentirà del fenomeno in Gennaio? Ci sono in effetti alcune analogie con quanto avvenne nel dicembre del 1984. Anche in quella occasione fino a pochi giorni prima del Natale le temperature erano risultate particolarmente miti, anche se poi era improvvisamente caduta la prima neve in pianura sul nord-ovest il 27 dicembre. Poi arrivò il Gennaio di cui tutti sapete... Senza fare previsioni da maghi e senza salire fino al Polo, osserviamo invece quanto accadrà in Europa fino al 16 dicembre. Dopo il passaggio di "DIANA" che sarà decisamente più attiva al nord, arrivando quasi spenta sulle altre regioni italiane, si aprirà un periodo decisamente noioso, a causa dell'ennesima mezza rimonta dell'alta sub-tropicale. Sapete tutti come l'Atlantico sia pieno di energie in questo periodo, una tale forza d'urto da abbattere qualsiasi anticiclone si trovasse sulla sua strada. Infatti a farne le spese sarà proprio quello russo, spazzato via dal continuo carico di perturbazioni in viaggio da W verso E. Se i trasferimenti orizzontali riescono bene alle tese e rapide correnti occidentali, sulla cui frequenza d'onda navigano le depressioni, stessa cosa non può dirsi per quelli verticali. Dunque per qualche giorno da lunedì 11 a giovedì 16 si consumerà una lotta a suon di km tra i confini del bello e del cattivo tempo, contrassegnati dall'isobara dei 1014 mb. Al nord delle Alpi prevarranno le correnti instabili occidentali, sul Mediterraneo quest'alta presssione noiosa. Ma Venerdì 15 le correnti occidentali piegheranno da NW, trovando un buco sull'Adriatico e sui Balcani, ed inviando finalmente un po' d'aria fredda su tutto lo Stivale, nonostante la tenace resistenza dell'alta pressione sul suo fianco occidentale. Ma guardate a cosa dobbiamo attaccarci per vedere prospettive invernali accettabili sul nostro Paese!

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum