Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

"Sunday": la svolta...

La saccatura associata alla depressione "Sunday" contribuirà ad instabilizzare il tempo sulle regioni settentrionali; l'aria fredda che la segue darà del filo da torcere all'estate su tutto lo Stivale. Intanto oggi qualche temporale si è attivato su Umbria e medio-Adriatico.

La sfera di cristallo - 14 Giugno 2001, ore 16.36

La posizione dell'alta pressione e il passaggio della depressione "Sunday" risulteranno determinanti per il tempo della prossima settimana sull'Italia. Dopo il peggioramento previsto al nord per il week-end, entrerà in scena l'aria fredda che sarà pilotata sulla nostra Penisola grazie all'espansione di una dorsale anticiclonica in fase di rafforzamento in direzione delle Isole Britanniche. Nella parte posteriore della depressione, che nel frattempo avrà raggiunto il Baltico, si stabilirà una corrente settentrionale in grado di scavalcare le Alpi, instabilizzare il centro-sud e il nord-est rinfrescando tutta la Penisola. Fino a mercoledì 20 questo dovrebbe essere pertanto il tipo di tempo che dovremo aspettarci con l'estate che si metterà in "stand-by". Inoltre ci sono da considerare due ipotesi importanti: 1)un impulso freddo che proprio mercoledì 20 potrebbe scavalcare le Alpi per raggiungere l'Adriatico; 2) l'interazione dell'aria fredda con un fronte africano sul meridione. Se entrambe le cose si realizzassero il sud assisterebbe probabilmente ad un periodo di tempo molto instabile, a tratti perturbato. Ma andiamo con ordine: lunedì entra il Foehn sul nord-ovest ma i temporali si ripresenteranno nel pomeriggio sul nord-est e forse sulla Romagna. Al centro fioritura temporalesca su Umbria, Lazio, Marche e Abruzzo. Al sud anche Molise, Campania e Puglia saranno a rischio di rovesci. Calo della temperatura al centro-sud. Martedì 19: l'instabilità pomeridiana prosegue lungo tutto l'Appennino e raggiunge la Sicilia. Qualche fenomeno possibile anche sulla Liguria e sul nord-est, tempo soleggiato ma sempre ventoso sul nord-ovest. In serata nubi in aumento su Sicilia e Calabria con rischio di rovesci abbastanza elevato. Mercoledì 20: un fronte freddo valica rapidamente le Alpi: alcuni rovesci su Triveneto, est Lombardia, Emilia-Romagna, poi tutto scorre verso l'Adriatico: Marche, Abruzzo e Molise colpiti da nuovi temporali. Qualche fenomeno possibile anche sul Lazio, la Toscana e il nord della Sardegna. Al sud tempo instabile con rovesci soprattutto su Calabria e Sicilia. Giovedì 21: migliora al centro-nord, residua instabilità sul meridione. Sempre fresco ovunque.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 15.23: A1 Roma-Napoli

blocco incidente

Traffico bloccato causa incidente nel tratto compreso tra Allacciamento A24 Roma-Teramo (Km. 561,7)..…

h 15.22: A51 Via Raffaele Rubattino incrocio Tangenziale Est Di Milano

rallentamento

Traffico rallentato nel tratto compreso tra Svincolo Via Mecenate: Ponte Lambro (Km. 2,5) e Allacci..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum