Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

...e lo chiamano inverno...!

Nessuna novità di rilievo per la prossima settimana, a parte un lieve calo dei geopotenziali in quota tra martedì e mercoledì al nord e sul Tirreno. L'inverno resterà ancora lontano dalla nostra Penisola almeno fino al giorno 20!

La sfera di cristallo - 12 Gennaio 2007, ore 15.11

Sull'Italia continua il sonno invernale! Diciamolo chiaramente: questa situazione comincia a stare stretta a tutti, dai previsori del tempo alla casalinga, dai patiti dello sci ai forzati della città! Tutti a questo punto vorrebbero un cambiamento, o quantomeno una scappatoia sicura per poter dire "finalmente si esce da questa situazione". Anche i non addetti ai lavori si stanno accorgendo che non è normale avere 16° a 1500 metri di altezza, con i fiori che sbocciano e gli uccelli indaffarati a preparare il nido. Questa situazione ci sta stretta, ma paradossalmente "piace tanto" alla natura. Troppo comodo seguire un percorso collaudato da mesi: non si fa fatica, tutto risulta scontato, senza sforzi inutili. Ecco! La natura, nostro malgrado, ragiona proprio in questo modo; fin tanto che non interviene uno "scossone imprevisto" essa non fa proprio nulla per turbare un equilibrio stabile che si ripete da mesi. L'inverno, statisticamente, è una stagione ferma, con pochi scambi di calore. Il "motore" solare gira al minimo e le possibilità di rimuovere ostacoli barici come quello presente al momento in area mediterranea si riducono al lumicino. Per i prossimi giorni cosa si prevede? Beh, le temperature, dopo il picco attuale, dovrebbero scendere (ci mancherebbe che non lo facessero!). Al suolo la pressione resterà alta per tutta la prossima settimana, ma in quota i geopotenziali dovrebbero in parte calare al nord e sul Tirreno. Questo consentirà degli annuvolamenti e anche qualche pioggia locale, ma nulla di somigliante al tanto auspicato inverno mediterraneo. Insomma, anche la prossima settimana rischia di essere rubata all'inverno con una situazione che di invernale non ha proprio nulla. La svolta? Se ci sarà, essa potrebbe arrivare dopo il 20. Leggete la rubrica "fantameteo" per saperne di più. PREVISIONI SABATO 13 GENNAIO: nubi su Liguria, bassa Padana, non Sardegna e coste Toscane. Per il resto bello e mite. Attenuazione del vento ovunque. DOMENICA 14 GENNAIO: nubi al nord e al centro. Qualche pioviggine tra la Liguria, la bassa Padana e l'alta Toscana. Al sud ancora bello e mite. Lieve calo delle temperature massime al centro-nord. LUNEDI 15 GENNAIO: ancora nubi sparse su tutta la Penisola, più intense sulle pianure del nord dovre avremo qualche pioviggine. Maggiori schiarite al sud. Ulteriore lieve calo delle temperature massime al nord per l'ingresso di venti da est. Martedì, 16 gennaio 2007 NORD-OVEST Ancora strati bassi in pianura con inversioni termiche. Nubi sulla Liguria e velature sulle Alpi. Molto mite in quota. NORD-EST Ancora nebbia in pianura con inversioni termiche. Molto mite in quota con velature. CENTRO Nubi ovunque, meno serrate sull'Abruzzo. Basso il rischio di pioggia. Sempre mite. SUD Nubi sparse, meno intense sulla Sicilia. Mite. Mercoledì, 17 gennaio 2007 NORD-OVEST Nuvoloso su tutti i settori con qualche piovasco sulla Liguria e pioviggini in Lombadia, per il resto ancora asciutto. Più freddo. NORD-EST Nuvoloso su tutti i settori ma con fenomeni piuttosto scarsi, qualche schiarita possibile su basso Friuli, costa veneta e Romagna. Più freddo. CENTRO Nuvoloso quasi ovunque. Qualche pioggia possibile sul Lazio. Sempre mite. SUD Nubi irregolari, più intense sul settore ionico e sulla Sicilia dove sarà possibile qualche pioggia. Mite. Giovedì, 18 gennaio 2007 NORD-OVEST Ancora nubi sparse, senza precipitazioni degne di nota. Mite. NORD-EST Ancora nubi sparse, senza precipitazioni degne di nota. Mite. CENTRO Qualche pioggia possibile su Lazio e bassa Toscana, per il resto nubi senza fenomeni. Mite. SUD Nubi sparse, con isolate piogge sulla Campania. Sempre mite. Venerdì, 19 gennaio 2007 NORD-OVEST Piogge su Lombardia e levante ligure; deboli nevicate su Alpi sopra i 1400m. Generalmente asciutto altrove. Mite. NORD-EST Piogge su Veneto, Emilia e settore appenninico. Deboli nevicate su Alpi sopra i 1300m. Mite. CENTRO Piogge su alta Toscana e settore appenninico; nubi sparse altrove ma con fenomeni assenti; schiarite su Lazio e Abruzzo. Mite. SUD Soleggiato su tutte le regioni con clima molto mite.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum