Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

"Boris" comanderà il tempo sulla Penisola ancora per qualche giorno

La depressione rimarrà attiva sull'Italia almeno fino alla giornata di venerdì. Nel fine settimana graduale miglioramento al nord e sul Tirreno. La prossima settimana probabile nuovo peggioramento ad iniziare dal settentrione.

La sfera di cristallo - 4 Ottobre 2005, ore 16.10

Il mese di ottobre si innaugura con il maltempo su molte regioni italiane. In alcune zone le piogge sono state abbondanti ed hanno creato anche dei problemi soprattutto nelle nostre città. In altre zone, invece, le piogge sono state scarse e magari si attendeva qualcosa di più da questa depressione. Prima di fare i bilanci sui millimetri caduti sulla nostra Penisola ad opera di Boris è meglio aspettare; la situazione non depone (e non deporrà) di certo a favore di una stabilità repentina e duratura. La depressione è ancora in piena forma e per il momento non ha alcuna intenzione di abbandonare l'Italia. Non è finita, quindi! Altra pioggia cadrà sul nostro Paese da qui al fine settimana. Con queste premesse si spera ovviamente che i fenomeni si concentrino nelle aree dove in questi giorni è piovuto meno, in modo da pareggiare i conti tra chi ha avuto "troppo" e chi "troppo poco". Quando si avrà un miglioramento? Nel corso del fine settimana, segnatamente nella giornata di domenica. Prima di questa data, il tempo sull'Italia rimarrà inaffidabile e qualunque schiarita anche ampia potrebbe essere ingannatrice e temporanea. E la prossima settimana? Molto probabilmente avremo un nuovo peggioramento nella giornata di martedì, ma urgono logicamente conferme. Per il momento rassegnamoci a vivere questi prossimi giorni all'insegna di un tempo autunnale, con il rovescio o il temporale sempre dietro l'angolo, poi si vedrà. SINTESI PREVISIONALE Mercoledì 5 ottobre: su tutte le regioni condizioni di tempo instabile. Nubi anche intense si alterneranno a fugaci schiarite. Le precipitazioni saranno meno probabili su Val d'Aosta, alto Piemonte, alta Lombardia, coste liguri, Abruzzo e regioni meridionali in genere, ad eccezione della Campania. Possibili rovesci e qualche temporale specie sul medio Tirreno. Temperature stazionarie o in lieve aumento. Venti moderati e mari mossi o molto mossi. Giovedì 6 ottobre: ancora fenomeni sparsi sulla Penisola, più frequenti nelle ore del pomeriggio su pianure del nord, Marche, Lazio, Abruzzo e Campania. Su queste regioni saranno possibili rovesci o temporali a carattere sparso. Altrove cielo nuvoloso, ma con frequenti pause asciutte. Temperature in lieve aumento. Venti moderati e mari mossi. Venerdì 7 ottobre: la depressione risalirà verso nord. Piogge più probabili su Piemonte, Lombardia, Liguria, Sardegna, Lazio, Abruzzo, Campania. Possibili forti temporali sulla Sicilia centro-orientale. Su tutte le altre zone precipitazioni meno probabili ed intense. Temperature stazionarie. Venti ancora moderati e mari mossi. Sabato 8 ottobre: Boris comincerà a perdere forza, ma il cielo sull'Italia sarà ancora governato da una nuvolosità irregolare, più intensa al centro e al sud, con possibili piogge. Tendenza a miglioramento al nord, ad iniziare dal settore di ponente. Temperature in aumento al nord, in calo al sud. Venti deboli o moderati e mari mossi. Domenica 9 ottobre: bel tempo al nord, Sardegna, medio e alto Tirreno. Altrove ancora addensamenti sparsi, con residui fenomeni sui settori di levante, in attenuazione. Temperature in aumento. Venti deboli. Lunedì 10 ottobre: bel tempo ovunque. Tendenza ad aumento della nuvolosità al nord nelle ore del pomeriggio. Temperature in ulteriore aumento. Martedì 11 ottobre: probabile nuovo peggioramento al nord e al centro, con piogge ( attendibilità medio-bassa). Altrove ancora tempo buono.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum