Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Se si avverasse? L'Appennino (prima) e il nord (poi) giocherebbero a PALLE di NEVE

Questo pomeriggio, diversi run perturbatori del modello americano virano verso scenari freddi e nevosi? Eccone uno...

Ipotesi estreme... - 15 Gennaio 2014, ore 14.08

La sciroccata mite dei prossimi giorni potrebbe essere seguita da una situazione più consona alla stagione in corso? Beh, noi non vogliamo illudere nessuno, ma il nostro compito è quello di informare, magari sperando ( anche un po'...) che l'inverno si faccia finalmente vedere sulla nostra Penisola, dopo questo lungo ed interminabile autunno.

Quello che vedete è un run estremo del modello americano e ci regala questo pomeriggio un bel "blu freddo". Oltre a tirare su il morale degli appassionati di neve e freddo, ciò deve essere colto come un segnale che forse qualcosa potrebbe cambiare in un prossimo futuro.

Con questa cartina la neve sul nostro Appennino arriverebbe davvero e a quote decisamente interessanti, oseremo dire "collinari". Una bella frustata di Bora, Maestrale e Tramontana a smuovere un po' la stagnazione calda che da mesi (ormai) impera sulla nostra Penisola.

Al nord arriverebbe invece un Favonio freddo, con nevicate solo in Emilia Romagna e sui settori confinali, Favonio che però preparerebbe un succulento COLPACCIO successivo.

Eccolo!

Appena il tempo si far depositare il freddo in Pianura Padana che un nuovo fronte, questa volta con traiettoria occidentale, si approssimerebbe alla nostra Penisola, con il suo carico di precipitazioni.

Attenzione, però! Questa volta non si rifarebbero il trucco solo le Alpi, ma si imbiancherebbero tutte le pianure del nord e forse anche parte delle coste liguri, stante lo scorrimento dell'aria umida atlantica sopra il cuscino freddo ormai consolidato al suolo. Sarebbe una combinazione perfetta per vedere la neve su una buona fetta della nostra Penisola.

Quante possibilità ci sono che questa dinamica diventi realtà? Come abbiamo già anticipato, sono diverse le corse del modello americano che questo pomeriggio credono in scenari spiccatamente invernali sul finire del mese di gennaio. Di conseguenza affibbiamo un 30% di possibilità alle cartine sopra menzionate. Nei prossimi giorni vedremo se aumentare o diminuire questa percentuale.

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum