Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Se si avverasse? Altro che "capricci" di primavera...

Ipotesi estrema per lunedì 29 aprile: grosso canale instabile e freddo su gran parte del nostro Continente.

Ipotesi estreme... - 19 Aprile 2013, ore 10.55

Dove vuole arrivare questa primavera? Prima ci stupisce con un avvio molto simile all'inverno, con neve a bassa quota e maltempo diffuso. Successivamente, ecco una "quasi estate", bruscamente interrotta da una crisi temporalesca con annesso tracollo delle temperature.

E adesso? Beh, si guarda avanti, ma la consapevolezza che la situazione non sia ancora votata alla stabilità prende sempre più campo.

Questa mattina vi proponiamo un'ipotesi estrema del modello americano, valida per la giornata di lunedì 29 aprile. Vi ricordiamo che questa situazione ha una bassa probabilità di realizzo (attorno al 20%). Tuttavia, se il modello l'ha presa in considerazione, potrebbe anche realizzarsi, come è successo anche altre volte in passato.

Capricci di primavera? Molto di piu!

Se questa situazione dovesse realmente prendere piede, non sarebbe facile risollevare le sorti della "bella stagione" in tempi brevi.

Guardate che razza di anticiclone bloccante che si erge in pieno Atlantico, ma guardate soprattutto il canale instabile e freddo che interessa gran parte del nostro Continente e parzialmente anche la nostra Penisola.

Cosa comporterebbe in Italia una carta del genere? Tanto per cominciare un'instabilità diffusa su quasi tutta la nostra Penisola, ma in modo particolare al centro-nord, con rovesci e temporali a carattere sparso. Andrebbe leggermente meglio al sud, ma anche qui la situazione non sarebbe di certo ottimale.

Ci sarebbe inoltre un quadro termico fortemente depresso e sottonorma specie al settentrione, con la neve che potrebbe cadere a quote non di certo elevate vista la stagione. Insomma, un volto primaverile tutt'altro che benevolo e confortante.

Per fortuna, come anticipato poco sopra, le probabilità che si realizzi questa carta sono molto basse. Tuttavia, anche esulando dalle ipotesi estreme, sembra che la primavera abbia poca voglia di mostrare una vera stabilità sull'Italia e sul Mediterraneo. Staremo a vedere.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum