Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

LUNGO TERMINE: l'ipotesi "super" anticiclone

Uno sguardo ad uno degli scenari previsionali ipotizzati dal centro di calcolo americano; il super anticiclone nella prima decade di maggio.

Ipotesi estreme... - 21 Aprile 2016, ore 16.30

Nei meandri delle previsioni deterministiche rivolte alle lunghe distanze, gli scenari atmosferici contemplati possono includere praticamente l'intero spettro delle possibilità relative al periodo stagionale preso in esame, tuttavia UNA delle previsioni calcolate quest'oggi dal centro di calcolo americano, supera le aspettative persino di noi previsori. A rendere ancor più rilevante questa linea di tendenza, il fatto che quest'ultima giunga dalla famigerata "previsione ufficiale" del centro di calcolo d'oltreoceano, prendendo in questo modo la distanza dai cosiddetti "spaghi perturbatori", calcolati con un leggero errore di inizializzazione, al fine di valutare tutte le possibili varianti nella circolazione atmosferica relativa al lungo termine.

L'anticiclone poggerebbe radici ancora una volta in una dinamica spiccata di tipo meridiano; la nascita del nostro anticiclone sarebbe dapprima affidata alla distensione dell'alta pressione delle Azzorre verso i settori centro-occidentali d'Europa, seguirebbe la recisione della radice oceanica ed un nuovo, possente contributo d'aria calda di origine subtropicale-africana.

Il prodotto finale; un "mostro" anticiclonico che in breve tempo guadagnerebbe i settori centrali ed occidentali d'Europa, "condannando" anche il nostro Paese ad una parentesi di tempo stabile e caldo più affine all'estate che alla primavera.

Scendiamo però sul concreto; quante sono le effettive probabilità di realizzazione di un tale scenario?

Scarse, per non dire quasi nulle, la totalità degli scenari previsionali ipotizzati non solo dal modello americano ma anche da altri centri di calcolo, sposano infatti la linea del tempo incerto ed instabile, con passaggi frontali scanditi a ritmi regolari di tempo che interesserebbero soprattutto le regioni centrali e settentrionali del Paese. Inserito in questo contesto, parentesi anticicloniche più o meno frequenti, potrebbero ovviamente riguardare i nostri settori di Mezzogiorno, nulla però a che vedere con la "bestialità" anticiclonica proposta in questo articolo che pubblichiamo a solo scopo divulgativo.

Insomma per farla breve, per l'estate, quella VERA, c'è ancora tempo! 

Seguite gli aggiornamenti e le news su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.48: SS7 Via Appia

catene rallentamento sdrucciolevole

Traffico rallentato, ghiaccio nel tratto compreso tra 536 m dopo Incrocio S. Andrea Di Conza - SS40..…

h 16.46: SS194 Ragusana

incidente rallentamento

Traffico rallentato, incidente a 2,936 km prima di Incrocio S. Domenica - SS514 Di Chiaramonte (Km...…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum