Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

ZERO TERMICO: in lieve calo, ma sempre a quote elevate (mappa all'interno)

Permane quindi il rischio valanghe su tutto l'arco alpino.

In primo piano - 18 Febbraio 2019, ore 10.43

La mappa a lato mostra l'altezza dello zero termico in metri prevista per le ore centrali di domani, martedi 19 febbraio sulla verticale dell'Italia.

Ricordiamo che con il termine ZERO TERMICO si intende l'altezza alla quale si raggiungono gli 0° in aria libera, quindi escludendo i fenomeni di inversione termica presenti a livello del suolo (si legga questo articolo per maggiore chiarezza: http://www.meteolive.it/news/In-primo-piano/2/alta-pressione-e-inversioni-termiche-terreno-fertile-per-l-inquinamento-nelle-nostre-citt-/77643/)

L'isoterma di 0° si presenterà a quote decisamente primaverili e compatibili con il mese di aprile; sulle Alpi sarà compreso tra i 2200  metri delle Alpi occidentali e i 2500 metri delle Alpi orientali; permarrà quindi elevato il rischio di valanghe lungo tutta la chiostra montuosa.

Sul resto d'Italia lo zero termico si assesterà in media tra i 2300 e i 2400 metri...un valore altimetrico che seppure in lieve calo rispetto agli ultimi 2 giorni, risulta davvero elevato.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum