Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Weekend di fine ottobre all'insegna del grande caldo, ma adesso che succede?

Temperature estremamente elevate hanno interessato il nostro Paee in quest'ultimo weekend di ottobre che ci abbandona. Adesso tuttavia si profila un cambiamento.

In primo piano - 27 Ottobre 2019, ore 21.20

Quello che stiamo vivendo in questi giorni, è un weekend di caldo veramente anomalo; le temperature su tutto lo stivale rimangono infatti di molto superiori alle medie del periodo, con scarti positivi che talvolta sfiorano anche i +6/8°C. In diverse occasioni, le temperature massime sono salite oltre la soglia dei 25 gradi, si tratta di valori di assoluto rispetto che sono estremamente simili al periodo estivo. Questo caldo fuori stagione, poggia radici nella risalita anticiclonica di stampo subtropicale lasciata in eredità dopo molti giorni consecutivi di ventilazione meridionale portata dalla situazione depressionaria dei giorni scorsi. Si tratta senza dubbio di una situazione di caldo anomalo che, negli ultimi anni si è presentata sul nostro Paese con sempre maggiore facilità.

Sono eventi che, presi singolarmente, potrebbero non avere alcuna importanza ed essere completamente casuali, ma in realtà se inseriti in un contesto d'insieme, tracciano una linea di tendenza ben precisa e trovano risposta in una maggiore ingerenza delle masse d'aria subtropicali sul Mediterraneo. Nella giornata odierna i valori massimi hanno nuovamente varcato la soglia dei 25 gradi sulle regioni del centro e del sud, sono stati toccati picchi termici massimi sino a 22-23 gradi al nord. Per la giornata di domani, le temperature potrebbero sfiorare i +25/27°C al centro ed al sud. Ecco le temperature massime registrate quest'oggi lungo lo stivale:

Le condizioni atmosferiche sul nostro Paese, saranno destinate a subire una trasformazione già a partire da domani, attraverso una attenuazione del campo anticiclonico che viaggerà di pari passo con una riduzione delle temperature ad iniziare dal nord.

Per attendere il passaggio di una prima modesta perturbazione, dobbiamo tuttavia allungare il nostro sguardo alla fine del mese, in particolare a mercoledì 30 e giovedì 31, quando ormai la maggioranza dei modelli a nostra disposizione, suggeriscono il passaggio di un primo impulso perturbato che fa seguito al grande caldo di questi giorni. Le temperature torneranno nelle medie del periodo ma buona parte degli italiani potrebbero percepire questa diminuzione come una vera e propria ondata di freddo. Ecco la previsione sulle anomalie di temperatura previste in Italia giovedì 31 ottobre:

Con l'arrivo dei primi giorni di novembre l'ipotesi suggerita dal modello europeo questa sera mostra un ribasso più convincente del fronte polare che avrebbe come conseguenza, l'aumento dell'attività depressionaria anche sui settori meridionali d'Europa. Al momento appare probabile l'arrivo di una perturbazione più organizzata sul nostro Paese entro la prima settimana di novembre. Ecco la previsione del modello europeo riferita a domenica 3:


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum