Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Vortice polare a tutta forza, cosa significa?

Poderosa accelerata della ruota di aria gelida sopra il Circolo Polare Artico. Da dove arriva tutta questa forza? Sicuramente è segno di un polo in ottima salute.

In primo piano - 16 Dicembre 2008, ore 08.30

Polo nord agonizzante? Ma dove? Guardate nell'immagine che abbiamo allegato la potenza sprigionata da questo gigantesco serbatoio del freddo nel corso dei prossimi giorni. La notte artica sta iniziando a dare i suoi frutti e ora la situazione inizia a far scricchiolare i sogni di gloria di un super inverno. Sì, perchè se lassù il grande freddo si concentrerà con il suo gelido abbraccio, alle medie latitudini il giocoforza della circolazione generale dell'atmosfera dovrà naturalmente reagire. E lo farà in modo uguale e contrario, riempiendo lo spazio lasciato vuoto dal freddo con una bella fascia anticiclonica. L'andamento dell'indice AO, ossia la differenza di pressione misurata al livello del mare tra il settore artico e le medie latitudini, ci mostra in previsione una accelerazione da fuoriserie. Ma perchè mai l'inverno dovrebbe essere messo in difficoltà solo da questo particolare indice? Indubbiamente i fattori che vanno considerati per capire in quale direzione potrà avviarsi la nostra prossima macchina stagionale son vari e tra i più disparati. Quello che ci fa pensare, anche sulla base delle esperienze di questi ultimi anni, è la possibilità di un insediamento in pianta stabile di questo tipo di configurazione una volta vinte le resistenze atmosferiche. Gli elementi in nostro possesso tuttavia smentiscono questa ipotesi. Insomma, detto in altri termini, che tempo ci dobbiamo aspettare con l'indice AO alle stelle? Per noi significa possibilità di vivere una fase natalizia stabile con prevalenza di bel tempo regalato dalla presenza dell'alta pressione. Questo lo si evince anche dalla NAO, ramo atlantico dell'AO, previsto in salita anche se più moderata. E quando il vortice polare inizierà a rallentare? Ne nasceranno serpeggiamenti delle correnti e si potranno così innescare scambi meridiani, quindi la possibilità di irruzioni fredde verso l'Italia. Affichè ciò avvenga sarà però necessario che anche la NAO cali. Questo scenario sembra riuscire a spazzare l'alta pressione e a proporci una fase invernale già per la fine dell'anno.

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum