Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Via vai di perturbazioni, il tempo non si sistema

Prima al nord, poi al centro-sud, poi ancora al nord. E' la roulette delle piogge che non risparmerà nessuno da qui alla fine dell'anno. Poi potrebbe tornare il freddo.

In primo piano - 25 Dicembre 2009, ore 08.59

Natale sotto l'acqua. Non è il titolo del nuovo film di De Sica, anche se al grande attore sicuramente la situazione potrebbe dare spunto per le sue prossime scorribande natalizie. Da Venezia alla Liguria, dal Po alle Alpi. Storie di acque furibonde che a volte possono fare anche paura. Nelle prossime ore il nord si libererà temporaneamente dall'assillo del maltempo e Santo Stefano regalerà una tregua, pemettendo il rientro dei tanti problemi di assetto territoriale dovuti all'accumulo di pioggia che cade e neve che si scioglie. L'attenzione però passerà al centro e al sud, dove un'altra perturbazione apporterà rovesci diffusi, soprattutto dal pomeriggio. Il maltempo su queste regioni si attarderà fino alle prime ore di domenica 27, quando il transito del minimo di pressione farà ruotare il vento dai quadranti settentrionali determinando un successivo miglioramento. Frattanto però sarà entrata aria un po' più fredda e nelle ultime battute il limite delle nevicate, rimasto fino ad allora decisamente alto, scenderà in Appennino fin verso gli 800-1200 metri, specie sul lato adriatico. Ma saremo ormai agli sgoccioli. Altre perturbazioni seguiranno a ruota: lunedì 28 sarà interessato il nord, pur con fenomeni modesti. Mercoledì 30 ancora il nord e anche il centro. Sud fuori dalle precipitazioni ma spesso sotto le nubi e sferzato da venti che non scherzano. Insomma un periodo davvero senza fiato. Il clima rimarrà nel complesso non freddo per il periodo, anzi piuttosto mite al centro-sud. Tra la fine dell'anno e i primi girni di gennaio è possibile invece un generale calo delle temperature, con qualche spruzzata di neve fino a quote basse al nord. Entro la Befana non si esclude un ritorno dell'inverno ovunque, ma al momento l'ipotesi necessita di maggiori dettagli, dettagli che vi forniremo nei nostri prossimi aggiornamenti. Cogliamo l'occasione per farvi i nostri migliori auguri per un sereno Natale.

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum