Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

VENTI e TEMPERATURE: ecco come si comporteranno nei prossimi giorni

Valori termici elevati sono previsti ancora nelle prossime 48 poi il via libera alle correnti instabili oceaniche e con esse un raffreddamento deciso della temperatura ed una circolazione dei venti assai più vivace.

In primo piano - 30 Agosto 2017, ore 19.30

Una circolazione d'aria INSTABILE di origine oceanica, porterá con sé un deciso ricambio della massa d'aria e l'interruzione della grande calura di questa lunga estate. Il clima tenderá insomma ad adagiarsi verso uno standard decisamente più gradevole, lungo la fascia alpina e prealpina, complice il transito del cuore della depressione, l'arrivo dei primi freddi già entro domenica 3 settembre. A livello puramente sinottico, la flessione delle temperature sarà agevolata sia dal rovesciamento dell'aria fredda dalle quote superiori verso la superficie, grazie ai temporali, sia dalla rotazione del vento al suolo dai quadranti nord-occidentali. A farne le spese saranno per prime le regioni centro-settentrionali e la Sardegna (venerdì 1 settembre), poi la riduzione delle temperature si espanderá rapidamente alle regioni del centro-sud (sabato 2) per giungere attenuata lunedí 4 settembre sulle regioni estreme di Mezzogiorno. 

Ancora una leggera incertezza sul transito del cuore fresco ed instabile della depressione che, proprio nel fine settimana, dovrebbe attraversare una fascia di territorio compresa tra la Mitteleurope (Svizzera, Germania) e le regioni settentrionali italiane. La depressione rallenterá la sua corsa verso est una volta sopraggiunta sul Mediterraneo, il picco minimo di temperatura al suolo, dovrebbe quindi essere raggiunto entro l'inizio della prossima settimana, anticipando una nuova, lieve ripresa. 

Come si comporteranno le temperature in quota? 

Spostando il nostro sguardo al piano isobarico di 850hpa (circa 1500 metri), domenica 3 settembre troveremo sulle regioni settentrionali l'isoterma di +10 gradi, con uno scarto di almeno 8 gradi in meno rispetto ai valori raggiunti in questi giorni. Sulle regioni centrali i valori ad 850hpa saranno compresi tra +10 e +12 gradi, con uno scarto di almeno 8 gradi in meno rispetto agli standard attuali, sul Mezzogiorno atteso il picco minimo lunedì 4 settembre, con valori previsti sino a +12 gradi ed uno scarto rispetto ai valori attuali anche qui compreso tra i 6/8 gradi.

In relazione all'andamento delle temperature, come si comporteranno i venti al suolo? 

Giovedì 31 agosto la ventilazione risulterà inizialmente di tipo sciroccale, pertanto ancora associata a temperature elevate. In seguito, di pari passo con una flessione delle temperature che viaggerà spedita da ovest ad est, dovremo aspettarci una rotazione brusca del vento dai quadranti occidentali. Tale ventilazione, sfruttando l'insenatura costituita dal Golfo del Leone, si aprirà a ventaglio sul mar di Corsica, il canale di Sardegna ed il canale di Sicilia, giungendo alle coste del mar Tirreno, con rinforzi di Libeccio previsti già entro sabato 2 agosto lungo le coste di Sardegna, Liguria, Toscana e Lazio.

Nei prossimi aggiornamenti qualche dettaglio sull'evoluzione sinottica della depressione mediterranea e la distribuzione delle precipitazioni. 

Tenetevi aggiornati su METEOLIVE.IT 

 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 19.37: A56 Tangenziale Di Napoli

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Doganella (Km. 19,8) e Corso Mal..…

h 19.36: A12 Genova-Rosignano

coda incidente

Code per 4 km causa incidente nel tratto compreso tra Svincolo Brugnato-Borghetto Vara (Km. 75,8)..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum