Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

VACANZE: quel simbolino della nuvoletta su Bolzano che nuoce al turismo

La nuvoletta "cronica" fa infuriare i responsabili del settore, che hanno attribuito colpe anche a quei soggetti meteo che seguitano a piazzare sulla provincia di Bolzano il simbolo della pioggia.

In primo piano - 29 Luglio 2012, ore 09.39

Le cartine dei vari siti meteo e soprattutto quelle proposte dalla Rai penalizzerebbero le Alpi, costantemente invase dalle nuvole e dalle piogge, anche quando non ce ne sarebbe bisogno.
Particolare accanimento terapeutico sulla provincia di Bolzano, dove secondo i dati diffusi dalle associazioni alberghiere, su 90 giorni estivi il simbolo della nuvola o della pioggia comparirebbe almeno 80 volte. Troppo, decisamente troppo. "Invece qui c'è il sole" ribattono con forza "ma la gente pensa che il tempo sia uno schifo e disdice".

E' vero? Solo in parte e oltretutto alla situazione non c'è rimedio. La vacanza in montagna ovviamente non può partire dallo stesso grado di aspettativa di una al mare. Sulle spiagge, specie quelle del sud, ci si aspetta  tanto sole e tanto caldo, ma chi va nelle Alpi, attratto magari dalle meravigliose fotografie assolate che si trovano sui siti internet dei vari alberghi, scattate in giornate anticicloniche a bordo piscina, col cielo azzurro, va incontro poi nella realtà a sgradite sorprese.

Non è dunque la montagna a tradire, ma l'idea sbagliata che si ha di una vacanza sulle Alpi: sovrapponibile a quella marina. In realtà in montagna la stagione più piovosa risulta proprio quella primaverile e soprattutto estiva. Certo, vi sono stagioni più fortunate di altre, in cui cieli azzurri, temperature vicine a 30 gradi e assenza di temporali, fanno davvero pensare di essere al mare, specie se si sceglie l'hotel (nemmeno troppo caro) con il piscinone riscaldato e l'idromassaggio.

Per attirare l'attenzione della gente è dunque partita questa campagna in veste caraibica, di cui sono gli albergatori i colpevoli, sono loro che illudono. E' chiaro che il turista che arriva fiducioso e si becca 4 giorni di nuvole, 2 di pioggia e uno solo con un po' di sole vero, la prossima volta ci penserà 2 volte prima di tornare sulle Alpi, ma il vero appassionato di montagna queste cose le sa e farà tranquillamente i conti anche con un po' di maltempo.
 
Il calo di presenze degli ultimi tempi, oltre che ad un ulteriore rialzo dei prezzi, è ascrivibile alla tremenda crisi economica che stiamo vivendo, IMU, benzina alle stelle, imposta sul valore aggiunto sempre più alta. Andare in montagna significava scappare dalla calura cittadina, ma se in città non fa tanto caldo, vista la crisi, tanto vale risparmiare i soldi e magari farsi qualche giorno di più al mare appena possibile, che fa sempre bene ai bambini.

Chiaro che se poi qualche volta il luglio, proprio il mese notoriamente più caldo, viene tormentato dai temporali e tradisce, non si può accusare il meteorologo di aver dispensato troppe nubi in montagna. Sarebbe una grave omissione di servizio quella di "accomodare" la previsione togliendo le nuvolette per favorire il turismo.

Molte tragedie in montagna nascono già perchè ancora molti non consultano le previsioni, figuriamoci ad essere troppo ottimisti. E' indubbio che magari nei fondovalle, o a Bolzano, può splendere il sole, ma un simbolo che sintetizza un vasto territorio di montagna, non può non tenere conto degli annuvolamenti e dei fenomeni che possono verificarsi nelle valli, specie in quelle più a nord.

Magari se ne potrebbero inserire due, questo si, ma chi ha a disposizione poco tempo e una sola immagine da mostrare, in condizioni potenzialmente instabili, non potrà che optare per la nuvoletta.

Se talvolta si eccede nel caricare le Alpi di nuvole, non lo si fa per danneggiare chi vive di turismo, ma solo per eccesso di zelo.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum