Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Uragano Dorian lambira' gli USA, dalla Florida a New York

In primo piano - 1 Settembre 2019, ore 17.15

La stagione degli uragani sta entrando nel vivo dopo un inizio decisamente zoppicante e avaro di, soprattutto nell'oceano Atlantico (si tratta infatti di uno degli anni più poveri di cicloni nell'ultimo ventennio).

Negli ultimi giorni ha preso vita un potente ciclone tropicale nell'Atlantico occidentale: si tratta dell'uragano Dorian, al momento in più forte del 2019 e l'unico ad essere arrivato alla massima categoria nell'oceano Atlantico. Dorian ha difatti raggiunto da poco la categoria 5 sulla scala Saffir-Simpson, evidenziando venti medi a 260 km/h e raffiche superiori ai 300 km/h.

L'uragano Dorian sta transitando sulle Bahamas dove si temono molti disagi e danni, dopodichè punterà prepotentemente la Florida e gran parte della East Coast: fortunatamente stando agli ultimi calcoli non dovrebbe effettuare il landfall sulla terraferma, ma si fermerà diversi chilometri a largo della Florida per poi deviare verso nord-nord/est, lambendo gran parte della costa orientale degli USA fino a New York. Ciò significa che si tratta di un evento da allerta meteo, ma assolutamente non da "disastro naturale" come in molti sostenevano inizialmente.BAHAMAS SOTTO ASSEDIO| L'uragano Dorian sta colpendo duramente le Bahamas dove sino a domani mattina si prospettano accumuli di pioggia estremi (anche superiori ai 700 mm) e venti tempestosi oltre i 250 km/h. L'occhio del ciclone è ben visibile dal satellite e proprio sul suo perimetro soffiano i venti più estremi, capaci di spostare enormi quantità di acqua marina (responsabile poi delle inondazioni su coste e pianure). 

DORIAN VERSO GLI USA| Dorian entro domani 2 settembre raggiungerà la Florida dove si prospettano piogge intense e soprattutto mareggiate estreme lungo le coste, con rischio anche di inondazioni. I venti saranno molto forti, ma le raffiche più intense resteranno a largo, in oceano. L'allerta di mareggiate estreme (con onde alte anche oltre 10 metri) è estesa anche alla Georgia, South e North Carolina, Virginia e Delaware. Entro metà settimana l'uragano lambirà anche New York, ma è ancora presto per emettere previsioni a riguardo.

 


Autore : Redazione MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum