Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Uno spiraglio in un mare di alta pressione

Nel prossimo fine settimana una perturbazione più audace potrebbe tentare la "missione impossibile", creando anche una depressione tra Ligure e alto Tirreno. Anche se l'affidabilità di questa previsione è assai bassa, cerchiamo di coglierne i lati salienti.

In primo piano - 27 Novembre 2006, ore 10.57

Come previsto, eccoci tornati sotto l'alta pressione. Nel semestre freddo essa non sempre porta cielo sereni e sole splendente. L'aria umida rimane spesso intrappolata nei bassi strati e complice la mancata ventilazione da luogo a nebbie o banchi di nubi basse forieri anche di occasionali pioviggini. Inutile dire che sulle Alpi il sole splenda a più non posso, le temperature siano elevate e lo scioglimento della poca neve caduta nei giorni scorsi sia già una realtà. E' uno strano autunno quello che stiamo vivendo. Troppe volte l'alta pressione ha invaso la nostra Penisola negando le normali piogge che competono a questa stagione e anche la fine del mese di novembre sembra voglia seguire questo andazzo, imponendo un'altra settimana di "nulla meteo" più assoluto all'Italia. Tralasciando tutte le possibili conseguenze (ormai ben note a tutti), cerchiamo per l'ennesima volta una via di fuga, uno spiraglio che ci consenta di dire "forse potrebbe cambiare qualcosa in un prossimo futuro". La speranza quest'oggi c'è, ma è assai lontana nel tempo. Da oggi fino a venerdì non succederà nulla. L'alta pressione respingerà tutti gli attachi da ovest, che verranno ingoiati dalla solita "falla portoghese". A partire dalla giornata di sabato forse una perturbazione più attiva potrebbe tentare la "missione impossibile", ovvero forzare il blocco dell'alta pressione, entrare sul Mediterraneo occidentale e formare una depressione tra il Ligure e l'alto Tirreno. Sembra tutto facile, ma non sarà così. Basterà un lieve sbandamento della struttura perturbata per negare anche questa possibile scappatoia. L'alta pressione vigilerà come un falco e sarà pronta a piombarci addosso alla prima esitazione del fronte in questione. Comunque, a detta dei modelli oggi a nostra disposizione, il fine settimana prossimo sembra piovoso al nord e a seguire anche al centro. Potrebbe arrivare anche la neve nei posti giusti, quindi sulle Alpi e sugli Appennini al di sopra dei 1200-1300 metri. Per il freddo invece ancora niente da fare, almeno fino alla fine del mese.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 13.17: A30 Caserta-Salerno

coda

Code per 3 km causa traffico congestionato nel tratto compreso tra Nola (Km. 18,9) e Allacciamento..…

h 13.15: A23 Palmanova-Tarvisio

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Barriera Di Ugovizza-Tarvisio (Km. 105,2) in direzione Tarvisio da..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum